Prevenire e curare la depressione con il cibo

Libro: Prevenire e curare la depressione con il cibo

Libro: Prevenire e curare la depressione con il cibo. In questo volume gli autori spiegano in modo semplice alcune realtà scientifiche come, per esempio, quali alimenti possono determinare modifiche della biochimica cerebrale e influire sull'umore; perché l'insulina è uno degli ormoni peggio trattati dall'alimentazione contemporanea (l'aumento del diabete lo testimonia) e perché tenendola in equilibrio con l'alimentazione quotidiana si possono controllare sintomi ansiosi e depressivi. Inoltre guidano il lettore alla ripresa del movimento fisico, portandolo a capirne gli effetti anche solo iniziando a camminare. La gioia di vivere che deriva da una combinazione naturale di movimento, alimentazione e conoscenza trova nel libro la sua espressione pratica in una parte ricca di suggerimenti che possono fornire strumenti pratici per interferire personalmente con il proprio disagio psichico.

Anno: 
2 006
ISBN: 
9788845118906
Autori: 
Speciani Luca
Speciani Attilio
Editore: 
Fabbri

Forse ti potrebbe interessare anche...

Le tisane rilassanti
Un sasso rotola di P. Leemann
Aragosta
Panforte o panpepato

Libri consigliati:

Libro di Marco Bianchi: 50 minuti 2 volte alla settimana

50 minuti 2 volte alla settimana

Introduzione di Marco Bianchi: "Non considero il cibo un semplice mezzo per apportare calorie all'organismo ma lo strumento capace di influenzare la...
Libro: Alimentazione in gravidanza

Alimentazione in gravidanza

Libro: Alimentazione in gravidanza. Un parto tranquillo e un bambino in piena salute sono anche il risultato di nove mesi di gravidanza vissuti...
Libro: La paleo dieta. Di Wolf Robb

La paleo dieta

La Paleo Dieta rivaluta l'alimentazione dei primi esseri umani, combinandola con le più recenti e innovative scoperte della genetica, della...
Libro: Cento risposte sul colesterolo

Cento risposte sul colesterolo

Questo è un ottimo libro per chi volesse qualche utile informazione in caso di colesterolo alto. Ma quale è il limite del colesterolo? Fino ad una...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda