Dizionario Larousse degli alcolici e dei cocktails

Libro: Dizionario Larousse degli alcolici e dei cocktails

Dizionario Larousse degli alcolici e dei cocktails. Il volume è diviso in due parti. La prima parte prende in esame e cataloga in ordine alfabetico tutti gli alcolici, dalle acquaviti ai whisky, dai vini liquori agli amari, passando in rassegna le piante che li compongono, la terminologia tecnica, le principali marche di alcolici, i procedimenti e gli strumenti necessari alle diverse fasi di realizzazione. La seconda sezione è dedicata invece a una rassegna completa dei più classici cocktails del mondo raggruppati secondo il loro elemento dominante - e di innumerevoli altri caratteristici di un paese o, addirittura, di un determinato locale. Il volume fornisce poi indicazioni sulla scelta delle bottiglie e dei vari tipi di bicchiere, sugli utensili necessari e le tecniche di preparazione.

Anno: 
2 004
ISBN: 
9788884401083
Autori: 
Sallé Jacques
Sallé Bernard
Editore: 
Gremese Editore

Forse ti potrebbe interessare anche...

Gnocchi di castagne con verza e salsiccia
Richiamato Yogurt greco senza lattosio
Pecorino di Pienza
Mercato Campagna Amica

Libri consigliati:

Libro: La cucina Italiana. Adesso pasta!

La cucina Italiana

Ci sarà una ragione se la pasta è un alimento ormai conosciuto in tutto il mondo, il simbolo di una cucina come quella italiana che sa essere ricca e...
Libro: Tutto Funghi. Guida ilustrata

Funghi (Illustrati)

Questo manuale offre le informazioni necessarie per orientarsi nello sterminato mondo dei funghi: da quelli mangerecci a quelli non commestibili...
Libro: La tavola imbandita. Storia estetica della cucina

La tavola imbandita.

Libro: La tavola imbandita. Di Gualtiero Marchesi. Da quando esiste l'alta cucina, i cuochi si sono dedicati a perfezionare tecniche e accorgimenti...
Libro: Birra. Tecniche e istruzioni per preparare a casa propria un prodotto genuino

Birra. Tecniche e istruzioni...

Libro: Birra. Tecniche e istruzioni per preparare a casa propria un prodotto genuino. Non c'è niente di più soddisfacente e gustoso di una birra...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda