Puzzone di Moena

Formaggio di latte vaccino intero, viene prodotto esclusivamente nella zona di Moena in provincia di Trento. Richiede una stagionatura da cinque mesi ad un anno circa. Ha pasta morbida, fondente, con occhiatura rara e irregolare, assai odorosa. Il suo sapore intenso, lievemente e gradevolmente piccante, dolce con retrogusto amarognolo, ha iniziali note pungenti a successivi sentori di pascolo, erba alpina e frutta matura, con cenni di nocciola tostata. La forma è quella classica delle tome di Alpe, cilindrica con facce piane di diametro di 32-36 cm, lo scalzo è diritto o leggermente bombato di 9-11 cm. La crosta è liscia color giallo ocra ed untuosa, più o meno consistente, a seconda della stagionatura e viene trattata con acqua tiepida in modo che si mantenga umida e conferisca al formaggio il suo caratteristico profumo. 

Utilizzo principale

Formaggio da tavola, particolarmente indicato con la polenta e il purè di patate. Ottimo anche per il risotto o i gnocchi e per gli intenditori è eccezionale anche in purezza.

Lavorazione

È un formaggio a latte intero, a pasta semicotta, la cui salatura si effettua in salamoia e dura due giorni. A partire dall'età di 15-20 giorni, le forme vengono bagnate settimanalmente con acqua tiepida; in questo modo si forma una patina impermeabile all'aria che avvolge le forme e favorisce le fermentazioni nella pasta.

Stagionatura

avviene in locali freschi e con alto grado di umidità, dove il formaggio, disposto su scaffali di legno, viene rivoltato due volte alla settimana. La durata media della stagionatura è di due mesi minimo, otto mesi al massimo.

Stagionalità

Tutto l'anno.

Reperibilità

Non facile. Fuori dalla sua area di produzione è possibile trovarlo in negozi ben forniti di formaggi nostrani.

Varietà

Nella sua versione "Malga", prodotto in estate con latte crudo proveniente da alpeggi tra i 1700 e i 2000 m di quota, selezionato e marchiato (con una “M”) viene riconosciuto come Presidio Slow Food.

Come conservare

Vedi Conservazione del formaggio in generale.

Abbinamento col vino

Vino consigliato per l'abbinamento è il Marzemino d'Isera. Vedi anche Abbinamenti cibo e vino.

Ricetta consigliata

Gnocchi al puzzone di Moena.

Zona di produzione

Prodotto nel Caseificio Sociale di Predazzo e Moena e nelle malghe delle valli di Fiemme e Fassa in Trentino.

Celiachia

Non contiene glutine.

Controindicazioni

Vedi Controindicazioni del formaggio in generale.

Valori nutrizionali

Nutriente Valore
Calorie 350 Kcal
Proteine 23,6 gr
Calcio 950 mg
Grassi 28,4 gr
Fosforo 700 mg

Valori per ogni 100 gr di prodotto.

Origine del nome

Deriva dal profumo molto forte, non definibile comunque come "puzza".

Anche detto

Spretz Tzaorì, che in ladino significa formaggio saporito e con particolare odore forte ed intenso.

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda