Come conservare il formaggio

Conservazione del formaggio

L'ambiente ideale per la conservazione del formaggio è la cantina, soprattutto per la stagionatura, in quanto offre condizioni ottimali di temperatura, umidità e aerazione.

Conservare il formaggio in frigorifero

Per evitare che il formaggio si secchi, trasudi o si indurisca è utile metterlo in frigorifero. In questo caso è bene che sia opportunamente confezionato, meglio se nel suo involucro originale o nella carta in cui è stato impacchettato nel negozio. Lo scomparto ideale per piccole quantità di formaggio è quello delle verdure.

Formaggio di latte crudo

Avendo necessità di conservare tanto formaggio di latte crudo e magari per molto tempo, è consigliabile metterlo in frigorifero su un piatto, coperto con un panno di lino pulito imbevuto in acqua leggermente salata.

Formaggio di capra

I formaggi di latte di capra richiedono un ambiente secco.

Formaggio a muffa blu

Questi vanno conservati in confezioni singole per impedire che le spore della muffa contaminino un altro formaggio.

Consigli

Per gustare totalmente il sapore dei formaggi è opportuno tirarli fuori dal frigorifero almeno 20/30 minuti prima di consumarli, in modo da lasciarli respirare. Negli appositi contenitori porta formaggio è meglio lasciarli per non più di un giorno. In questo caso tenere il coperchio socchiuso in modo da consentire all'acqua di condensa di fuoriuscire.