Pitte con niepita
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
contiene glutine
Difficoltà: 
molto facile

Questi dolci sono tradizionali delle feste pasquali calabresi, a forma di mezzaluna da mangiare sia caldi che freddi. La niepita è un'erba con foglie un po' simili alla menta nella forma ma di tessuto carnoso e coperte da sottile peluria.

Ingredienti: 
500
gr
(sugna)
100
gr
Zucchero semolato
150
gr
Marmellata di uva
500
gr
50
gr
Zucchero semolato
200
gr
Noce
250
gherigli
Niepita
liquore con infuso di niepita
1
bicchierino
Cacao
200
gr
Istruzioni: 
  1. Preparate la pasta mescolando la farina, lo strutto e lo zucchero, lavoratela e stendetela col matterello allo spessore di circa 3 millimetri, poi con un bicchiere o un coppapasta ricavatene tanti dischetti.
  2. A parte unite in una terrina la marmellata, la cannella, lo zucchero, i gherigli di noci pestati, il liquore e il cacao e, quando saranno ben amalgamati, mettetene due cucchiaini su ogni disco di pasta, ripiegatelo in modo da ottenere una mezzaluna, pigiate bene gli orli con le dita inumidite per evitare che la pasta si apra durante la cottura.Allineate le pitte sulla lastra del forno spolverizzata di farina e infornate.
  3. Potete servirle sia calde che fredde.

Origine

Calabria.

Anche detto.

PITTA CC 'A NIEPITA (dialettale).

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda