Grissini alla zucca
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
contiene glutine
Difficoltà: 
facile
Autori: 
Donatella Simeone

I grissini alla zucca sono un ottimo modo per usare la farina di zucca ottenuta tramite essiccazione naturale. L'idea di questa ricetta di Donatella Simeone è stata ispirata dai grissini di Sara Papa con lievito madre. L'eliminazione dell'uovo spennelato, l'aggiunta di farina di zucca e i semi vari nell'impasto sono il tocco di originalità di Donatella. Vedi anche Tutto sulla zucca.

Di Donatella Simeone per essiccare.com

Ingredienti: 
  • 600 gr di farina tipo “0”
  • 150 gr di pasta madre già rinfrescata (oppure 15 gr di lievito birra)
  • 250 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 100 gr di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaio abbondante di farina di zucca (vedi sotto come prepararla)
  • 2 cucchiai di semi misti (papavero e sesamo)
  • 10 gr di sale
  • semola q.b. per infarinare il tagliere
Istruzioni: 
  1. Grissini alla zuccaSciogliere il lievito di birra o naturale nell’acqua.
  2. Una volta sciolto il lievito unire tutti gli altri ingredienti e impastare per una decina di minuti con la planetaria, a mano ci vuole qualche minuto in più.
  3. Una volta impastata, adagiare la pasta in una ciotola leggermente unta di olio e lasciare lievitare fino al raddoppio (va bene anche una notte in frigo). Se si usa il lievito naturale i tempi si allungano.
  4. Riprendere l’impasto lievitato e fatelo scivolare, senza tirarlo con le mani, su un tagliere infarinato con delle semola.
  5. Con un mattarello stendere l’impasto di circa 1cm, dopodichè tagliare a strisce larghe circa 1cm e lasciare lievitare di nuovo per circa 15 minuti.
  6. Rivestire con la carta da forno una placca e lasciare lievitare i grissini direttamente sulla placca in modo da non essere più toccati nuovamente prima di essere infornati.
  7. Infornare a 200° per 20 minuti e cuocere altri 15 minuti con il forno abbassato a 180°. È consigliabile verificare la friabilità di qualche grissino per essere certi della cottura.

Come essiccare la zucca con l'essiccatore

  1. Farina di zuccaAffettate la zucca in modo molto sottile, circa 4 mm con un’affettatrice o con un coltello ben affilato.
  2. Una volta affettata la zucca, riporree le fette ben distese nei cestelli dell'essiccatore e avviare l'essiccazione a 45°.
  3. Quando la zucca sarà ben essiccata, lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.
  4. Inserirla nel frullatore e frullare fino ad ottenere una polvere molto sottile accendendo e spegnendo qualche secondo per non far surriscaldare troppo le lame.
  5. Ottenuta la farina, riporla in un barattolo e conservarla come una comune farina. Essendo un prodotto essiccato si conserva anche per mesi.
 

I vostri commenti

Mi piacciono, un modo diverso e interessante di utilizzare la zucca!

Lascia un commento o una domanda