Casabe: pane di manioca
Numero persone: 
4
Tempo: 
10 minuti
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
non contiene glutine
Difficoltà: 
media

Il Casabe o Cassava è il cosiddetto "pane degli Indios" a base di farina di manioca, ingrediente principale delle popolazioni sud americane. Questa preparazione è adatta per i celiaci in quanto senza glutine. È un pane molto semplice in quanto la sua ricetta prevede l'uso solo della manioca e di sale. È possibile acquistarlo già pronto. Di seguito la ricetta per fare il casabe a casa, anche se la preparazione richiede una buona manualità ed esperienza.

 

Ingredienti: 
1
-
0
qb
Istruzioni: 

Casabe: farlo in casaFare in casabe in casa può sembrare molto facile ma richiede un po' di manualità oltre che esperienza.

  1. Lavare bene la manioca e sbucciarla
  2. Grattugiare la polpa e avvogerla in un panno pulito per assorbire la sua umidità e il liquido che rilascia
  3. Aggiungere il sale e mescolare bene per eliminare tutti i grumi
  4. Dividere il composto in parti uguali e formare dei cerchi delle dimensioni preferite. Si raccomanda di non aggiungere olio
  5. Scaldare una padella, meglio se in ghisa. Quando è calda disporre al centro le frittatine di manioca aiutandosi a stendere con una spatola 
  6. Cuocere finchè non si raggiunge la doratura desiderata e girare
  7. Servire ancora calde in accompagnamento a piatti a base di carne o come semplici snack

Casabe: pane degli indiosIl casabe o pane di manioca ha origini davvero antiche. Le prime preparazioni risalgono agli antichi indiani Arawak che utilizzavano tecniche davvero rudimentali e giornate intere di lavoro.

Casabe ricetta sudamericanaNei paesi del sudamerica si usa ancora prepararlo per le strade e nei mercati richiamando l'attenzione dei turisti anche per la dimensione di questa galletta che di solito è piuttosto grande. 

Un tempo il casabe era un alimento destinato ai poveri essendo nutriente e di basso costo.

Oggi questo prodotto è in vendita anche nei supermercati grazie alle tecniche avanzate di preparazione che non richiedono per forza manodopera.

 

I vostri commenti

Preparare il pane di manioca è difficile, ne ho mangiato a Cuiabà, ripieno di prosciutto e formaggio, ed era colloso, ne ho mangiato a Taracuà, fatto da Rita, ripieno di formaggio, ed era squisito, ne ho magiato di vecchio (solo di un giorno) nel villaggio Samauma nell'Ovest dell'Amazzonia, e sono stata male. Mi raccomando, mangiatelo solo fresco

Lascia un commento o una domanda