Acciuga sotto sale

Consigli per scegliere le acciughe sottosale, come pulirle e istruzioni per mettere le acciughe sotto sale in casa.

Acciuga sotto sale

Conservare le acciughe sotto sale è uno dei metodi di conservazione del pesce più antichi. Le acciughe vengono pulite e salate al fine di poterle conservare a temperatura ambiente, in vasi di vetro, anche per due o tre anni. Tipiche sono le acciughe sotto sale della Liguria. Si presentano intere, eviscerate e senza la testa con abbondante strato di sale grosso sulla pelle. L'acciuga della foto è di provenienza spagnola. 

Uso in cucina

  • Acciughe sott'olio, aglio e prezzemolo:  eliminare molto bene il sale delle acciughe, sotto acqua fredda corrente, e togliere la lisca, asciugare bene con un canovaccio,  disporle in un barattolo completamente immerse in buon olio extra vergine di oliva e aggiungere abbondante prezzemolo e aglio.
  • In Liguria vengono utilizzate per un tipico antipasto.

Lavorazione

Le acciughe vengono immerse nel sale grosso per poter essere conservate più a lungo.

Per fare la salatura delle acciughe in casa bisogna fare attenzione a:

  • periodo in cui comprarle,
  • freschezza del pesce,
  • pulizia delle interiora,
  • salatura.

Costo

Basso.

Stagionalità

Tutto l'anno.

Reperibilità

Facile, soprattutto nei mercati.

Come conservare

Le acciughe sotto sale vanno conservate in luogo fresco ma non in frigo e consumate almeno dopo due mesi dalla salatura.

Tabella nutrienti

Nutriente Valore
Calorie 105 Kcal

Valori per ogni 100 gr di prodotto.

Dialetti

Dialetto Voce
Liguria "Pan do mâ" (pane del mare) perchè le acciughe sono il principale nutrimento dei pesci predatori.

 

Alimento originale: 
Acciughe