Limone

Citrus limon, il limone in generale
Limone

I limoni sono frutti dalla forma da sferica a oblunga, spesso con una protuberanza all'apice ed appuntito all'altra estremità.

Normalmente la buccia, che può raggiungere il 40% del peso complessivo, è gialla ed è ricca di olii essenziali, e può essere più o meno sottile da molto ruvida fino a liscia, più o meno foderata all'interno con una massa bianca spugnosa detta albedo. La polpa è divisa in otto-dieci spicchi, generalmente è molto aspra e succosa. Il succo rappresenta fino al 50% del suo peso e contiene 50-80 grammi/litro di acido citrico, che conferisce il tipico sapore aspro e diversi altri acidi organici tra cui l'acido ascorbico. Un 3% è rappresentato dai semi anche se molte varietà ne sono prive. Il limone è pianta affine alla limetta, al cedro e al bergamotto.

Usi in cucina

Il limone è un frutto tra i più utili in cucina. La sua polpa è un po' troppo acida per essere mangiata così com'è e infatti di solito se ne utilizza il succo per insaporire cibi come pesce, frutti di mare, insalate, dessert di frutta e gelati. Una buona abitudine è quello di usarlo al posto del sale proprio per condire le insalate.

Il succo concentrato viene sottoposto ad ulteriore lavorazione e consumato nell'industria conserviera. Dal succo del limone si produce la limonata una bevanda a base di succo di limone, acqua e zucchero.

È l'ingrediente principale della salsa citronette, un’emulsione a base di olio extravergine d’oliva, sale, pepe e succo di limone, impiegata generalmente per condire pesci alla griglia, ortaggi lessati e insalate.

Caratterizza inoltre la salsa vinaigrette, principalmente a base di aceto.

Il succo di limone aromatizza il , si usa sulle fritture.

Sorbetto di limoneIl sorbetto di limone (spesso servito all'interno dello stesso limone svuotato e congelato o in bicchieri di tipo flute) viene usato come fresco dissetante e digestivo dessert, o come delicato intermezzo tra le portate di carne e pesce.

Anche la sua buccia grattugiata o a listarelle (zeste) viene usata per aromatizzare dolci, salse, come la Gremolada o preparazioni varie. La buccia viene inoltre usata per fare canditi.

Il limone è l'ingrediente principale del liquore Limoncello o Limoncino.

Olio essenziale di limone

Olio essenziale di limoneOltre ai tipici usi in cucina dalla buccia si estraggono anche essenze e pectina. Dai semi si estrae l'olio, e gli avanzi si impiegano nell'alimentazione animale. L'olio essenziale del limone è un liquido che va da giallo a verde, una volta estratto per pressione meccanica mantiene l'odore della scorza. È impiegato principalmente nell'industria alimentare per il suo potere aromatizzante ed in quella profumiera.

Trova impiego come componente di fragranza in saponi, detergenti,profumi eau de toilette. Nella produzione di detersivi vengono spesso impiegati i suoi sottoprodotti.

Usi farmaceutici

Si usa come agente aromatizzante.

Aromaterapia

Secondo una ricerca condotta dalla Tagasako, un'azienda giapponese specializzata in fragranze, le persone che lavorano al computer compiono il 54% in meno di errori, se l'ambiente in cui operano profuma di limone (in inverno, quando il riscaldamento è in funzione, versare 5 gocce di olio essenziale di limone nell'umidificatore del termosifone). È un valido aiuto per acne, anemia, unghie fragili, foruncoli, geloni, calli, herpes, pelle grassa, punture di insetti, verruche, ulcerazioni del cavo orale. È ottimo per la concentrazione, per la memoria e come stimolante per il sistema nervoso e per contrastare stati psico-depressivi.

Si può usare per schiarire i capelli biondi.

La pianta

Citrus limonIl Citrus limon appartiene al genere Citrus e alla famiglia delle Rutaceae. L'albero del limone (alto fino a 6 metri) è un sempreverde da frutto, ha un portamento aperto ed i rami a frutto, normalmente spinosi sono procombenti. Le foglie sono alterne, rossastre da giovani e poi verde scuro sopra e più chiare sotto, generalmente ellittiche.; il picciolo è leggermente alato.

Fiori del limoneI fiori, bianchi e violetti, dolcemente profumati, possono essere solitari o in coppie, in condizioni climatiche favorevoli sono prodotti praticamente tutto l'anno. Il bordo dei petali è violetto.

Il nome comune limone si può riferire tanto alla pianta quanto al suo frutto. È un antico ibrido, forse tra il pomelo ed il cedro. Solitamente i limoni si coltivano per la produzione di frutti, ma la pianta può essere coltivata anche in vaso a scopo ornamentale. In clima favorevole, il limone fiorisce e fruttifica due volte all'anno. La fioritura dura almeno due mesi. La fioritura primaverile produce i frutti migliori, la cui raccolta dura poi tutto l'inverno, da novembre ad aprile o maggio. La seconda fioritura, alle volte forzata nelle piantagioni commerciali, avviene in agosto e settembre. In condizioni favorevoli, un albero adulto può dare da 600 a 800 frutti all'anno. A differenza di altri agrumi, i limoni possono maturare anche una volta staccati dalla pianta. Spesso vengono staccati, manipolati e spediti ancora verdi - protetti da un trattamento fungicida e da un'inceratura - quindi trattati in seguito per farli maturare: per questo motivo non è consigliabile utilizzare le bucce dei frutti, a meno che non provengano da colture biologiche.

Come coltivare il limone in vaso

Non è difficile far germogliare i semi di limone ma così facendo si ottengono piante "selvatiche", cioè non adatte alla fruttificazione; in quanto, se nascono, i frutti risultano piccoli e di scarsa qualità. Le piante selvatiche andrebbero innestate usando un "pezzo" di pianta di limone che già fruttifica bene. Per le coltivazioni in vaso è consigliata terra specifica per agrumi ed il rinvaso annuale prima del ricovero invernale in serra.

Stagionalità

Li si trova tutto l'anno.

Reperibilità

Facile.

Varietà

Le varietà sono davvero innumerevoli. Le differenze sono riscontrabili prevalentemente nell'aspetto esteriore, mentre rimangono invariate sia le loro qualità alimentari che la relativa importanza economica. Le cultivar di limone di maggior interesse sono sia italiane che straniere.

Cultivar italiane: Femminello Comune, Monachello, Interdonato, Femminello Zagara Bianca, Femminello Siracusano, Femminello Apireno Continella.

I limoni di Sorrento sono la base del tradizionale liquore Limoncello o Limoncino, caratterizzati da buccia molto spessa. (Vedi "Tutto sul limoncello").

Cultivar straniere: Eureka, Lisbon, Verna o Berna, Mesero, Gallego, Genoa, Karystini.

Il Limone Volkameriano è probabilmente un ibrido tra limone (Citrus limon) e arancio amaro (Citrus aurantium).

Il Limone Meyer (Citrus meyeri) è originario della Cina. È probabilmente un ibrido naturale tra limone (Citrus limon) e arancio dolce (Citrus sinensis). I frutti sono simili a quelli del limone, ma un po' meno aspri e molto ricchi di succo.

Limoni gialli e limoni verdi

Limone verdeSpesso si fa distinzione tra i limoni gialli e limoni verdi, ma si tratta di una distinzione meramente commerciale, in quanto i due tipi crescono sullo stesso albero. Il limone verde è il prodotto della fioritura estiva.

Forme in commercio

Succo di limoneIn commercio esistono succhi di limone confezionati in bottiglie di vetro o in simpatiche bottiglie di plastica a forma di limone.

 

Come scegliere

I limoni con la buccia di colore giallo intenso sono di solito più maturi e meno acidi di quelli più verdi o chiari.

Come conservare

Si conservano abbastanza bene anche fuori dal frigo anche se, tenuti in frigo, rimangono succosi e mantengono più a lungo la carica di vitamina C. Il succo pastorizzato si mantiene senza conservanti per almeno un anno.

Suggerimenti

Per l'utilizzo della sua buccia (grattugiata o a zeste) meglio scegliere limoni non trattati con la cera.

Utensili

Vedi spremiagrumi, rigalimoni, grattugia per agrumi.

Rimedi della nonna

Salute e la bellezza

  • Cistite: bere la mattina a digiuno e la sera prima di andare a letto un bicchiere d’acqua calda con il succo di limone e 2 cucchiaini di miele (per 15 giorni).
  • Duroni sotto la pianta dei piedi: massaggiarli mattina e sera con un batuffolo di cotone imbevuto con succo di limone.
  • Mal di stomaco: bollire bucce di limone con zucchero.
  • Mal di gola, raffreddore e tosse: bere un bicchiere di acqua calda con il succo di mezzo limone e un cucchiaino di miele (favorisce anche il sonno).
  • Acne e punti neri: mettere direttamente il succo di limone sulla pelle e lasciare asciugare.
  • Lentiggini: per schiarire le lentiggini, strofinare del succo di limone leggermente salato.
  • Insonnia: bere, prima di coricarsi, una tazza di acqua calda con due cucchiaini di miele e il succo di un limone e un arancio.

Rimedi per la casa

Pulire il marmo: per macchie resistenti usare acqua e succo di limone.

  • Pulire il rame e bronzo: strofinare con succo di limone.
  • Mantenere fresco un limone tagliato: immergerlo con la parte tagliata in un piattino con un po' di acqua fresca.
  • Spazzola indurita: immergerla in acqua, limone e sale grosso.
  • Deodorante: se è finito, sostituirlo con un batuffolo di cotone imbevuto di succo di limone.
  • Bucato candido: inserire nella lavatrice un limone tagliato a metà e privato dei semi.
  • Carne di pollo: il succo e la scorza grattugiata di limone rendono più tenera la carne di pollo. Prima di cucinarlo, sfregatelo bene con il succo di limone e mettete all'interno le bucce grattugiate.
  • Piastra del ferro da stiro: per pulirla, passare una fettina di limone.
  • Odore della canfora nell'armadio: per toglierlo, passare al suo interno un panno bagnato con del succo di limone, infine lasciar prendere aria.
  • Odore di bruciato nell'aria: per eliminarlo, bollire alcuni spicchi di limone in un po' d'acqua.

    Tratto da cilibertoribera.it

Zona di origine

È originario dell'India e dell'Indocina.

Zona di coltivazione

Il limone viene coltivato in tutto il mondo nella fascia subtropicale, dove il clima è sufficientemente caldo ed umido. Il produttore maggiore è il Messico, subito seguito dall'India.

In Italia si coltiva a scopo produttivo principalmente nel meridione, e precisamente in Sicilia (limone di Siracusa), Calabria (a Rocca Imperiale) e Campania (Penisola Sorrentina, Costiera Amalfitana, sull' Isola di Capri, nei Campi Flegrei ed a Procida) mentre è diffusissimo, con molte varietà di origine vivaistica, nei giardini e nei poderi di Toscana. Oltre all'Italia, altri grandi produttori di limoni sono la Spagna, Israele, l'Egitto, la Repubblica Sudafricana e l'Australia.

Celiachia

In purezza non contiene glutine.

Controindicazioni

Le controindicazioni sono quelle della frutta acidula.

Proprietà e valori nutrizionali

  • È ricco di vitamina C. Un solo limone contiene il 35% della vitamina C di cui il nostro corpo ha bisogno quotidianamente. Ha anche una buona quantità di potassio.
  • È antiemorragico, disinfettante, tende a far diminuire il glucosio nel sangue, è utile contro la dissenteria e congestione epatica.
  • Era ritenuto indispensabile nella cura dello scorbuto tanto che i marinai non mancavano di approvvigionarsi di limoni prima di ogni viaggio impegnativo.

Calorie del limone

Nutriente Valore
Calorie 17 Kcal

Valori per uno spicchio di limone.

Origine del nome

Le origini del nome derivano dal persiano Limu.

Nella pittura

Henry Matisse (1869-1954)
"Filodendro nero e limoni"
Henry Matisse
"Limoni e sassifraga"

Henry Matisse
"Limoni e mimose"

Nella poesia

Eugenio Montale

"I Limoni"
Ascoltami, i poeti laureati
si muovono soltanto fra le piante
dai nomi poco usati: bossi ligustri o acanti.
lo, per me, amo le strade che riescono agli erbosi
fossi dove in pozzanghere
mezzo seccate agguantanoi ragazzi
qualche sparuta anguilla:
le viuzze che seguono i ciglioni,
discendono tra i ciuffi delle canne
e mettono negli orti, tra gli alberi dei limoni.

...

Nel cinema

"Il giardino di limoni" (2008).

Film drammatico di Eran Riklis dalla triplice produzione di Israele, Germania e Francia.
Il film racconta del conflitto israelo palestinese attraverso gli occhi di una donna che vive da sempre in Cisgiordania, Salma.

Nella storia

Fu introdotto in Europa dagli Arabi circa 1000 anni fa. Si riteneva che gli antichi romani non conoscessero questo frutto, ma nel 1951 nel corso di scavi effettuati a Pompei venne alla luce una casa, denominata la "Casa del frutteto", sulle cui pareti vi erano magnifici dipinti di piante tra le quali il limone.
In America, invece, il limone e gli altri agrumi furono portati dagli spagnoli e dai missionari dopo la scoperta di Cristoforo Colombo. Un'altra descrizione del limone appare in scritti Arabi del XII secolo.

Feste e sagre

A Mentone, in Costa Azzurra, nel mese di febbraio si tiene dal 1934 “la Fete du citron“.
Monterosso al Mare (SP), Massa Lubrense (NA), Procida (NA), Villagrazia (PA).

Il limone disinfetta l'acqua

In Sicilia, dove esiste da sempre il problema dell'acqua potabile, era in voga l'uso di immettere nelle riserve d'acqua vari limoni tagliati a metà, per disinfettare l'acqua.

Limone da guinness

Il limone più pesante del mondo è nato l'8 Gennaio 2003 a Kefar Zeitim, Israele, presso l'azienda agricola di Aharon Shemoel. Pesa 5,265 Kg!

Esperidi

Per "esperidi" si intendono gli oli essenziali ottenuti per estrazione da agrumi come il limone, il bergamotto, l'arancia, il mandarino, ecc., in associazione all'arancio (zagara, petitgrain, neroli). Questi aromi freschi, tonici e leggeri sono correntemente utilizzati per le "Eaux de Cologne" e le "Eaux fraîches"; a volte possono avere anche degli accordi floreali o cipriati.

Limone sul Garda

È una piccola perla della Gardesana Occidentale (per foto e descrizione vedi www.tuttogarda.it). Esiste anche la città di Limone Piemonte (CN), località turistica di prestigio e stazione sciistica.

Modi di dire e proverbi

Lombardia:
"Ogni limun el gh'à la sua part de bùn".
Significato: ogni limone ha la sua parte di buono. Anche la persona più acida, ha qualche aspetto del suo carattere buono.
Liguria:
"Chi sul pesciu mette ö limun, ö l’è di Cuneo ö l’è un belinun”.
Significato: chi sul pesce mette il limone o è un cuneese od è un imbecille.

Nei dialetti italiani

Dialetto Voce
Calabria (albero): limunara, limunara, limuni
Emilia Romagna limón, limon
Liguria limùn
Puglia lemone
Sardegna limmòni, limoni
Sicilia limiuni
Valle d'Aosta limon

Nelle altre lingue

Lingua Voce
Inglese lemon
Francese citron
Spagnolo limón
Tedesco zitrone

 

Sostanze: 
Vitamina C
Potassio

Limone : galleria fotografica

Limone