Tisana di melissa

TISANA RILASSANTE. La melissa, Melissa officinalis L.conosciuta anche come citronella o erba limoncina, era già conosciuta ed utilizzata dagli antichi romani che la apprezzavano per le sue proprietà di migliorare la memoria e l’umore. Nel mondo arabo era una delle piante preferite durante il medioevo per favorire la longevità, grazie all’acido rosmarinico contenuto che ha proprietà antiossidanti.

Foglie di melissaÈ molto diffusa in Italia nei luoghi ombrosi dal mare alla bassa montagna. Le foglie vengono raccolte prima della fioritura e seccate.
Nella foto a destra, foglie di melissa fresche.

Proprietà della tisana di melissa

La tisana di melissa è:

  • sedativa
  • analgesica
  • riduce tensione e stress, ansia e agitazione
  • è un valido supporto nei casi di insonnia
  • allevia i sintomi generati dallo stress come cefalee, emicranie, vertigini
  • è la pianta del buon umore, della memoria, e della concentrazione
  • consiglia anche ai bambini se hanno un sonno agitato ed irrequieto.

Oltre alle proprietà rilassanti

La tisana di melissa è :

  • utile per la digestione
  • calma le palpitazioni
  • riduce l’ipertensione
  • valido aiuto durante i raffreddori perché decongestionante e calmante della tosse
  • ha effetti diuretici
  • può alleviare i dolori mestruali compresi quelli legati alla sindrome premestruale.

Infuso di melissa

Utilizzando 5 g di foglie secche si prepara la tisana per infusione facendo bollire l’acqua e lasciando le foglie o la bustina in ammollo per dieci minuti, quindi filtrare e bere prima di andare a dormire per godere del suo effetto rilassante. Attenzione: non eccedere nella dose perché potrebbe avere effetti opposti.

Controindicazioni

Evitarne l’uso eccessivo se si prendono farmaci tiroidei.

Le informazioni riportate sono di natura generica e non devono sostituire in alcun caso il consiglio del medico o un'eventuale terapia farmacologica in corso.

Dove cresce

La Melissa, chiamata anche erbe limonata, cedronella, limoncina, è un’erba perenne originaria del Mediterraneo. Predilige le zone tranquille e aperte. Prospera in pieno sole e in mezzombra. Fu importata in Gran Bretagna dai Romani che l’apprezzavano molto per migliorare la memoria e l’umore. La pianta può raggiungere anche un metro d'altezza e si può coltivare anche in vaso.

Come preparare la tisana di melissa

Decotto di melissa

Per esaltare il suo sapore agrumato si può preparare la tisana come decotto facendo bollire foglie essiccate di melissa con scorza d’arancia privata della parte bianca che risulta amara. Si lascia in infusione per dieci minuti, quindi si filtra e si beve.

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda