Insalata di rinforzo
Numero persone: 
4
Tempo: 
40 minuti
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
non contiene glutine
Difficoltà: 
molto facile

Noto anche con il nome di caponata, di origine napoletana ha subito nel corso degli anni variazioni tali che è difficile oggi stabilire un elenco esatto dei vari ingredienti. Ormai infatti ciascuno è solito prepararla secondo i propri gusti. A Napoli, la vigilia di Natale, l'insalata di rinforzo si fa generalmente come indicato nella ricetta riportata.

Ingredienti: 
  • 1 cavolfiore medio
  • capperi
  • olive nere di Gaeta
  • cetriolini
  • peperoni sottaceto
  • acciughe spezzettate
  • sale
  • pepe
  • olio
  • aceto
Istruzioni: 
  1. Lessare il cavolfiore in abbondante acqua salata e tagliarlo a pezzi
  2. Mettere in una insalatiera i capperi, le olive, i cetriolini, i peperoni, le acciughe spezzettate e il cavolfiore raffreddato.
  3. Condire con sale, pepe e olio, e qualche cucchiaio di aceto. 
  4. Lasciare insaporire anche per qualche ora prima di servirla.

Origine

Campania.

Curiosità

I peperoni sotto aceto in dialetto sorrentino si chiamano "Pappacelle".

 

I vostri commenti

adoro le ricette napoletane

Per renderla più appetibile l'insalata di rinforzo, soprattutto a chi non piacciono i sottaceti, di solito aggiungiamo anche con un pò di aceto balsamico che tende a smorzare il sapore forte dell'aceto classico.

Lascia un commento o una domanda