Edamame

Noti come "fagioli di soia", sono i fagioli di soia in bacello non ancora giunti a maturazione e leggermente cotti. Sono uno snack molto popolare della cucina giapponese e cinese. La Soia Edamame è ricca di principi nutritivi. In Italia li si trova surgelati.

La raccolta dei fagioli di soia avviene quando il baccello è in "erba" e i fagioli interni sono verdi e dolci, come avviene per i piselli. Sono principalmente consumati in Giappone e in Cina, come uno snack, un piatto di verdure o in zuppe. I giapponesi li accompagnano al sakè e li usano anche per fare dolci.

In commercio e dove acquistare

Edamame OrogelIn Italia le favette si possono acquistare intere crude o sgusciate da cotte e surgelate nei negozi che vendono prodotti orientali.

Si consiglia di comprare solo i prodotti con edamame provenienti dal Giappone che di solito assicurano che la soia non sia transgenica; si trovano anche edamame di provenienza cinese che costano meno, ma non sono ogm free.

Le fave di Soia Orogel sono coltivate in Italia da semi ogm free.

La pianta

Vedi Soia.

Stagionalità

La stagione per gli edamame freschi è l'estate, però sono molto buoni anche quelli surgelati.

In Giappone e in Cina I baccelli vengono leggermente lessati in acqua salata, e poi i semi vengono spremuti direttamente dai baccelli in bocca con le dita oppure aggiunti alle preparazioni già sgusciati. Chi frequenta i ristoranti giapponesi li avrà sicuramente trovati come antipasto o in qualche preparazione col sushi. Sono talmente gustosi che uno tira l'altro! Possono essere cucinati come i piselli e le fave. La soia edamame è quindi utilizzabile come "verdura" più che come legume. Hanno sapore tendente al dolce, alcuni lo associano ai ceci o ai piselli. Per conservarne le proprietà nutritive e organolettiche si consiglia di non cuocerli troppo.

Cottura in padella

Edamame cottiVersare la soia edamame surgelata in una padella con il condimento desiderato, unire mezzo bicchiere di acqua e un pizzico di sale. Coprire e cuocre per 5 minuti a fuoco medio, girando di tanto in tanto.

Cottura in pentola

Versare la soia edamame surgelata in acqua bollente salata. Attendre che l’acqua torni a bollire e cuocere per 4 minuti. I minuti sono indicativi, verificare che la cottura sia giusta in base ai propri gusti. Questo tipo di soia ha la caratteristica di rimanere croccante. Si consiglia di non cuocere troppo il prodotto.

In insalata

Edamame in insalataIl sapore delicato e la croccantezza della soia edamame aggiungono gusto e allegria a qualsiasi insalata. Provala insieme a dei gamberetti lessati, condendo con olio e un trito di prezzemolo.

L'edemame è ricca di tanti principi nutritivi: Vitamina C per l’azione antiossidante che protegge l'organismo dai radicali liberi, vitamina E, folati, minerali come il magnesio, necessario per le funzioni muscolari e del sistema nervoso, il potassio necessario per una normale pressione del sangue, il fosforo che contribuisce alla struttura dei denti e delle ossa. La soia edamame è ricca inoltre di fibre alimentari, importanti per la regolarità intestinale e per il controllo del peso corporeo perché contribuiscono al raggiungimento del senso di sazietà. Ma soprattutto è ricca di proteine: una porzione da 100 gr ne fornisce più di 11 gr.

Per le calorie e le controindicazioni vedi la Soia in generale.

Il nome

Mao Dou in cinese.

Alimento originale: 
Soia
 

I vostri commenti

Conditi tipo fave con olio extravergine,pepe abbondante ,scaglie di pecorino e una spolverata di mentuccia sono ottimi!

Lascia un commento o una domanda