Miele d'acacia

Miele tra i più consumati per le sue ottime proprietà

Miele d'acacia o robinia

Il miele d'acacia, è un miele monofloreale, molto diffuso in Italia anche BIO ed è sicuramente uno tra i tanti tipi di mieli più gradito e consumato, grazie al suo sapore caratteristico e alle numerose proprietà che vanta per la cura di patologie soprattutto relative all'apparato respiratorio.

Informazioni generali

Cos'è il miele d'acacia

Questo miele è un miele di tipo monofloreale, in questo caso ottenuto da api che attingono esclusivamente dalla pianta di acacia.

L'acacia

Pianta Acacia, Robinia pseudoacacia
Robinia pseudoacacia, appartiene alla famiglia delle Mimosaceae. È una pianta originaria del Nord America, oggi molto diffusa anche nel nostro paese.

Descrizione del miele d'acacia

Consistenza

Liquido senza presenza di cristalli. Infatti avendo tempi molto lunghi di cristallizzazione rimane liquido per molto tempo. Ha una notevole concentrazione di glucosio e fruttosio.

Colore

Miele d'acacia
Molto chiaro, tra i più chiari in assoluto, da giallo chiaro a paglierino. Quando questo miele è purissimo, cioè senza altre contaminazioni floreali arriva ad essere quasi completamente incolore, quasi trasparente.

Sapore e profumo

Il suo profumo è molto tenue, floreale così come il suo sapore che risulta molto dolce e delicato, ricorda il profumo dei fiori, vanigliato come i confetti, vellutato. Per questa sua delicatezza è apprezzato molto dai bambini.

↑ Vai all'indice

Informazioni culinarie

Come usare il miele d'acacia

Dolcificante naturale

Le sue caratteristiche organolettiche lo rendono perfetto come dolcificante naturale al posto dello zucchero. Proprio perché si scioglie facilmente è ideale per addolcire il caffè, l'orzo, il tè, il latte, lo yogurt ai quali non altera il gusto e l'aroma, anzi, ne esalta ulteriormente le caratteristiche.

Formaggi da abbinare

Erborinati come il gorgonzola, provolone e pecorino romano. Vedi Abbinamento miele formaggio.

↑ Vai all'indice

Informazioni geografiche

Zona di origine

Viene prodotto un po' in tutta Italia, nelle zone collinari, ma le Prealpi possono essere considerate la zona più tipica di provenienza. È prodotto anche in Toscana, e in alcune zone di Emilia Romagna, Abruzzo e Campania.

↑ Vai all'indice

Informazioni nutrizionali

Proprietà e valori nutrizionali

Corroborante, lassativo, antinfiammatorio per la gola, patologie dell'apparato digerente, disintossicante del fegato, contro l'acidità di stomaco.

Celiachia

In purezza non contiene glutine.

↑ Vai all'indice

Annotazioni

Alimento originale: 
Il Miele
↑ Vai all'indice

Forse ti potrebbe interessare anche...

Miele d'eucalipto
Miele di castagno
Miele di colza
Miele di timo

Libri consigliati:

Libro: Fare il pane con la macchina del pane

Fare il pane con la macchina del pane

Libro: Fare il pane con la macchina del pane. Più di cento ricette semplici e gustose per sfornare un pane fragrante come quello del panettiere e...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda