Dopo le abbuffate delle feste, rimettiamoci in forma con il caffè

Da uno studio sui topi risulta che la caffeina brucia i grassi

Da uno studio condotto dai ricercatori dell'università dell'Illinois risulta proprio che la caffeina, soprattutto del tè Mate, ha effetti utili a contrastare l'obesità.

Caffè per perdere peso
La caffeina contro l'aumento di peso

Soprattutto dopo le feste i grassi assunti in eccesso con le tradizionali abbuffate e gli stravizi alimentari, lasciano il loro ricordo anche a livello di chili di troppo. Possiamo dunque rimediare con del buon caffè come ci suggerisce la recente ricerca scientifica condotta dai ricercatori dell'Università dell'Illinois per rimetterci in forma.
Lo studio scientifico è stato eseguito sui topi nei laboratori in Illinois e ha dato conferma a precedenti studi da cui risulta che l'assunzione di caffeina riduce i rischi per la salute derivanti da regimi alimentari ricchi di zuccheri e grassi. I risultati della ricerca, pubblicati sulla rivista scientifica Journal of Functional Foods, hanno rivelato che la caffeina contenuta in bevande come tè e caffè sarebbe in grado di ridurre la conservazione dei lipidi e di limitare la produzione di trigliceridi, con la conseguente capacità di contenere l'aumento di peso e la produzione di colesterolo.

Dopo un mese di grassi e caffeina

L'esperimento sui topi è durato un mese. Agli animali è stato imposto un regime alimentare costituito dal 40% circa di grassi, dal 45% di carboidrati e dal 15% di proteine. Associato a questa dieta ad un gruppo di ratti è stato somministrato caffè decaffeinato mentre l'altro gruppo  ha assunto caffeina, contenuta soprattutto nel tè Mate, pari a 4 tazze di tè o caffè che consumerebbe un essere umano in un giorno.
Trascorso il mese di test la quantità di grasso corporeo sui membri dei due grappi non ha lasciato dubbi. I topi che avevano assunto grassi e caffeina hanno accumulato meno grasso di quelli che non ne avevano assunta.

Dai dati risulta infatti che i topi che avevano consumato oltre ai grassi anche la caffeina hanno guadagnato il 16% in meno di peso corporeo e avevano accumulato il 22% in meno di grasso corporeo rispetto ai membri dell'altro gruppo.

In sintesi

La caffeina ha ridotto l'accumulo dei lipidi nelle cellule adipose tra il 20 e il 41%. Da questi dati si può quindi affermare che la caffeina, contenuta nel tè, nel tè Mate e nel caffè, agisce positivamente contro l'obesità.

Leggi anche Tutto sul caffè e Come preparare un buon caffè con la moka.

Avvertenze

Si consiglia sempre di consultare il proprio medico di fiducia o lo specialista in caso di patologie specifiche.

Forse ti potrebbe interessare anche...

Polase Inverno
Torta al cacao con castagne
Fragole
Cavolini di Bruxelles

Libri consigliati:

Libro: Gli antipasti (Con dvd) di Gianluca Nosari

Gli antipasti

La collana "Buongiorno in cucina" presenta una ricca raccolta di ricette della tradizionale cucina italiana, disponibile anche in formato video,...
Libro: La cucina cinese di Scolari Stefano

La cucina cinese

Libro: La cucina cinese. Basta un wok e qualche ingrediente un po' particolare per portare con successo in tavola croccanti fritti, gustosissime...
Libro: Un sano Appetito. Di Gordon Ramsay

Un sano Appetito

Lo chef inglese Gordon Ramsay raccoglie in questo libro ricette sane ma gustose. Ramsay, reso famoso per le sue trasmissioni e la sua severità in...
Libro: Le ricette di Natale per tutta la famiglia. Le meravigliose ricette italiane del nostro Natale

Le ricette di Natale per tutta la famiglia

Ricette nate dalla "nostra tradizione", ma alleggerite e ripensate con ingredienti semplici, stuzzicanti, ideali per tutta la famiglia. libro è...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda