Lemongrass

Lemongrass

La Lemongrass, detta anche Citronella, è un’erba originaria dell’India ampiamente usata nella cucina thailandese e vietnamita e ampiamente in tutta la cucina asiatica. Oggi è utilizzata anche da noti chef che apprezzano il suo aroma intenso e la sua ampia versatilità in cucina che ben accompagna verdure e piatti a base di pesce.

Informazioni generali

La pianta di Lemongrass

La lemongrass, Cymbopogon citratus, una graminacea simile al sorgo, anche conosciuta come citronella, è una pianta perenne, il che significa che la pianta si riforma anno dopo anno. Le piante di lemongrass sono a portamento cespuglioso.

È nativa delle regioni asiatiche temperate e calde come l’India.

La pianta della lemongrass o citronella arriva ad un massimo di 1 metro e termina, generalmente, con un bulbo bianco finale, che ricorda quello del porro.

Le sue foglie nastriformi dal profumo agrumato sono di un bel colore verde intenso che vira al bluastro e vanno da 1 a 1,5 centimetri di larghezza formandosi da un gambo di circa 30 a 80 cm.

A seconda della zona in cui viene coltivata la pianta va in letargo durante i mesi invernali. Nelle zone a clima rigido occorre mettere la pianta di lemograss all’interno.

Dove trovare la lemongrass

In Italia è abbastanza facile ormai trovare la lemongrass fresca. In alcune zone ad alta intensità di etnie orientali è più probabile reperirla nei mercati etnici o in negozi asiatici. È disponibile anche nei supermercati con reparti dedicati alla cucina etnica e specializzati in prodotti asiatici e messicani.È più semplice trovare la lemongrass già essiccata o in polvere. Il risultato in cucina non è però lo stesso rispetto all’erba fresca. Il prodotto essiccato deve essere immerso in acqua calda per rinvigorirlo prima dell’uso. Si può trovare anche in preparati di tea o tisane o sottoforma di olio essenziale, anche se non è opportuno usarlo per cucinare.

Informazioni culinarie

Usi della lemongrass in cucina

La lemongrass è una pianta dal sapore molto pungente e viene normalmente usata in piccole quantità. In cucina se ne utilizza il gambo intero. L’erba, a forma di lama, può essere affettata molto fine e aggiunta alle zuppe.

Il bulbo può essere schiacciato e macinato per l’uso come ingrediente ed alimento per molte ricette. L’aroma di limone di questa erba si mescola bene con l’aglio, il peperoncino e il coriandolo.

L’erba è spesso utilizzata nel curry e nelle zuppe di pesce, infatti se si tritura la lemongrass e la si unisce ad altre spezie e peperoncino si ottiene una sorta di pasta di curry, alimento ideale per marinare anche le carni.

La Thai Lemongrass è ampiamente usata per fare zuppe, salse, fritture, curry, insalate, sottaceti e marinate. I Cuochi thailandesi spesso aggiungono alcuni pezzi di lemongrass grattugiati o tritati freschi insieme allo zenzero o galanga.

Solo tagliando gli steli si sprigiona l’aroma di agrumi caratteristico oltre ad un sapore puro di limone intenso senza però presentare la sua acidità.

La lemongrass è un ingrediente molto apprezzato nelle zuppe agrodolci tipiche della cucina thai dove ben si abbina con il latte di cocco, con le foglie e la scorza di kefir, con le salse di pesce come la nuoc mam, nam pla e con altre aromatiche. Si abbina in ricette a base di pesce, di molluschi e di frutti di mare.

Trova la sua massima esplosione di profumi nelle cotture a vapore più delicate, al cartoccio o per marinate il pesce crudo.

La zuppa a base di lemongrass

La lemongrass o citronella è un ingrediente utilizzato nei paesi asiatici in una tradizionale zuppa a base di erbe chiamato Kahda, ottimo rimedio per aiutare a combattere raffreddore e tosse. Questa zuppa benefica si prepara unendo in una ciotola oltre alla lemongrass anche polvere di pepe nero, zenzero, basilico e chiodi di garofano, più un cucchiaio di zucchero.

Cocktail alla lemongrass

Si può bere la lemongrass anche come infuso in acqua calda godendo così delle sue proprietà digestive, oppure si può aggiungere a cocktails a base di rum al posto del classico lime.

Lemongrass da bere come cocktail o bevanda fresca
Cocktail a base di lemongrass

Come fare il tè alla lemongrass

  1. Tagliare due o tre centimetri della parte inferiore del gambo di lemongrass a fettine sottili.
  2. Mettere le fette in una brocca di acqua bollente e lasciare riposare per circa 5 o 6 minuti, poi filtrare.
  3. Occorrono circa otto steli di lemongrass per un litro d’acqua o un cucchiaio di pianta per ogni tazza di tè.
  4. Per il tè ghiacciato di lemongrass lasciare che l’acqua si raffreddi, conservare in frigorifero fino a raffreddare e servire con ghiaccio tritato.

Infuso e tea di lemongrass
Tè e infuso alla lemongrass

Come si pulisce

Ci sono fondamentalmente due modi per utilizzare la lemongrass. Si può tritare il gambo con un pestello di legno o in un mortaio quindi aggiungere il composto in una zuppa e fare cuocere lentamente fino a quando tutto il sapore viene rilasciato.

Oppure si può tagliare la parte inferiore più tenera del gambo e tagliare a fettine sottili o tritare finemente prima di aggiungerla alle minestre, insalate, curry, fritture o qualsiasi altra cosa si voglia.

Come conservarla

Nel caso si abbia la possibilità di acquistarla fresca si consiglia di selezionare gli steli più verdi e conservare l’erba fresca in frigorifero in un sacchetto di plastica ben chiuso per un massimo di 3 settimane.

Si può anche congelare per circa 6 mesi, senza alcuna perdita di sapore. È anche possibile essiccarla.

Informazioni geografiche

Zone di coltivazione e diffusione

La lemongrass è una pianta perenne che cresce soprattutto in Oriente, India, Thailandia, Filippine. È anche coltivata negli Stati Uniti, Florida e California e ai Caraibi. L’ uso della lemongrass in cucina è diventato popolare nei Caraibi e negli Stati Uniti (California e Florida) per il suo sapore aromatico che ricorda quello degli agrumi con il ricordo dello zenzero.

Informazioni nutrizionali

Proprietà della lemongrass

La lemongrass vanta una grande serie di benefici e proprietà terapeutiche.

È un rimedio molto efficace per svariati disturbi, oltre al benessere olistico sta diventando sempre più popolare nel trattamento delle angosce, delle malattie e disagi della società moderna, dello stress. Tuttavia, è sempre necessario consultare il medico prima di sostituire la tradizionale medicina occidentale allopatica.

Alcune delle proprietà della lemongrass:

  • abbassa la febbre
  • utile nei trattamenti di gastroenterite, disturbi di flatulenza e coliche
  • aiuta a stimolare la digestione ed alleviare le indigestioni
  • allevia il dolore artritico
  • aiuta a combattere l’insonnia e lo stress
  • ha proprietà anti-batteriche e anti-fungine
  • è un buon  diuretico se usato come tè
  • stimola la circolazione del sangue
  • aiuta a ridurre la pressione sanguigna
  • è utile per l’allattamento ed è un buon tonificante per i muscoli e tessuti
  • la lemongrass inoltre migliora la pelle riducendo acne e brufoli, riduce l’acido urico, abbassa il colesterolo e grassi in eccesso e le tossine, oltre che a disintossicare fegato, pancreas, rene, vescica.

Valori nutrizionali

Per un cucchiaino da tavola.

Calorie: 5 Kcal

Grassi totali, Grassi saturi, Fibra: 0

Proteine: 0.087 g

Carboidrati: 1.212 g

Colesterolo: 0

Sodio: 0.288 mg

Vitamina C: 0.125 mg

Usi non alimentari

Viene usata per rinvigorire i giardini, gli orti e i cortili.

Si trova in commercio in molti prodotti tra cui saponi, profumi e candele per il suo profumo di limone.

Lemongrass saponetta
Saponetta a base di lemongrass

La varietà Cymbopogon Nardus è l’ingrediente principale per la preparazione di candele di citronella vendute per allontanare le zanzare ed altri insetti.

Olio essenziale di lemongrass

L’olio essenziale di citronella o lemongrass si può miscelare con altri olii essenziali come l’olio di lavanda o gelsomino e usarli insieme nei bagni o inalazioni. Questi olii sono in grado di rivitalizzare il corpo ed alleviare i sintomi del jet lag, mal di testa, ansia e stress.

Informazioni culturali

Lemongrass nelle altre lingue

In Inglese si chiama: lemongrass, hay camel, citronella

In Francese si dice: citronnelle, herbe de citron

In Spagnolo si traduce: hierba de limon

In Tedesco: zitronengras

Potrebbe interessarti anche