Prodotti alimentari biologici: le caratteristiche e perché sceglierli

In Italia il settore dei prodotti BIO cresce. Ma è vero che fanno dimagrire?

I dati parlano chiaro: gli italiani cercano sempre più qualità a tavola; non vogliono solo risparmiare, vogliono essere certi di cosa stanno per mangiare e soprattutto di cosa stanno dando per pranzo e per cena ai propri figli. È fondamentale, per le famiglie, avere dettagli sulla tipologia di lavorazione, sulla provenienza e soprattutto sull’esclusione di pesticidi e altri additivi che possono essere pericolosi per l’uomo ma anche per la natura. Proprio per questo motivo, il consumo di prodotti alimentari biologici è in aumento. Ma sai esattamente di cosa si tratta?

Cibi BIO
Perché scegliere cibi biologici

Il report sui prodotti alimentari biologici

I dati sono lampanti ed evidenti e mostrano come dal 2020 in poi, la curva dei prodotti alimentari biologici sia sempre in crescita. Dopo aver registrato un +9,5% nel 2020, nel 2021 si è registrata una spesa di 3,38 miliardi di Euro per questo settore. Nel carrello bio tra i prodotti alimentari più richiesti troviamo frutta e verdura ma non sono da meno latte e derivati, derivati dei cereali e uova fresche. In poche parole: chi acquista biologico non fa attenzione solamente alla qualità dei prodotti ma anche alla scelta di materie prime non lavorate; è evidente come le famiglie di tutte le età si stiano muovendo verso una nuova consapevolezza fatta di un’alimentazione più sana e bilanciata, puntando soprattutto su prodotti qualitativamente alti.
Ma acquistare biologico è costoso? I prodotti biologici sono sempre più diffusi anche in supermercati e Discount dove vengono introdotte gamme leggermente più care della linea base ma prestando attenzione a rispondere a tutti i requisiti per poter ottenere le certificazioni apposite.
Secondo gli stessi dati, 6 italiani su 10 tendono a mettere nel carrello almeno uno di questi prodotti della gamma bio: uova, pane e farine, riso, latte fresco, olio EVO, pasta integrale, farro e kamut, frutta secca, yogurt o biscotti senza tralasciare mai frutta e verdura.

Cos’è il cibo biologico?

Vi starete chiedendo… cos’è quindi il cibo bio? E perché scegliere gli alimenti biologici? Gli alimenti biologici sono tutti quei prodotti della gamma alimentare che derivano da un’agricoltura o da un allevamento biologico che rispondono quindi a determinate caratteristiche. Si contrappongono agli OGM e ai prodotti chimici; insomma, acquistando queste linee c’è la sicurezza di evitare pesticidi, concimi e diserbanti chimici o insetticidi. In compenso si favoriscono soluzioni più green.
Per quanto riguarda gli animali? In caso di proteine animali o di prodotti derivati da loro, vengono esclusi mangimi chimici e antibiotici o ormoni, facendo in modo che tutti possano alimentarsi nel modo sano e ottimale ma soprattutto garantendo una dignità e un benessere all’animale.
La filiera controllata è il primo tratto distintivo di questa gamma: in particolare serve riconoscere tutti i passaggi produttivi, questo mette al sicuro tutti ma sono soprattutto mamme e papà a scegliere i prodotti biologici per avere la certezza di dare cibi senza pesticidi o elementi chimici ai più piccoli.
A regolamentare le certificazioni biologiche in Italia c’è il Reg. CE 834/2007 che va a coinvolgere tanto il mondo dell’agricoltura quanto quello dell’allevamento. Il Ministro delle Politiche Agricole autorizza poi enti di certificazione che dopo attenti lavori di verifica concedono le certificazioni ad alcune attività.
Per capire se stai acquistando davvero un prodotto biologico devi fare caso all’etichetta, in modo particolare IT è il codice ISO che identifica il settore Bio, BIO è solitamente la dicitura italiana ma puoi trovare anche ORG in caso il prodotto non sia italiano mentre 111 è il codice di controllo.

Mangiare alimenti biologici fa dimagrire?

Un punto su cui vorremmo insistere è questo però: molte persone si chiedono se mangiare alimenti biologici faccia dimagrire. La risposta è “dipende”: dipende dalla tipologia di alimentazione, dalle calorie utilizzate e chiaramente anche dallo stile di vita. In poche parole, i cibi biologici sono qualitativamente più alti ma mangiare in modo sbilanciato dolcetti biologici non farà dimagrire. La scelta bio dovrebbe essere fatta più per la qualità dell’alimento acquistato e non pensando di poter perdere peso; con un’alimentazione sana e bilanciata quello verrà da sé.

redazione Alimentipedia

Forse ti potrebbe interessare anche...

Semi sesamo richiamati
Semi sesamo bio richiamati
Consegna frutta e verdura
Prodotti Ambrosiae

Libri consigliati:

Libro: Voglia di cucinare. Torte, dolci, biscotti, crostate e...

Voglia di cucinare.

Il volume presenta una suddivisione in sezioni a seconda del tipo di dolce: dalle immancabili torte, protagoniste di ogni occasione speciale, si...
Libro: L'arte della cucina semplice. Le più gustose e salutari ricette vegetariane

L'arte della cucina semplice

160 tra le migliori ricette di cucina sana ed energetica per migliorare il proprio benessere. Una ricca selezione di ricette vegetariane di rapida...
Libro: Il mio papà è uno chef! Di Barberini Francesca

Il mio papà è uno chef!

Il mio papà è uno chef! Di Francesca Romana Barberini. Una corretta alimentazione, presupposto essenziale per una crescita armonica ed equilibrata,...
L'oliveto familiare

L'oliveto familiare

Questo manuale è rivolto a tutti coloro che cercano informazioni di base sulla biologia dell’olivo e su come gestire in modo semplice e razionale un...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda