Pane tipico Marche

Pane tipico Marche
Pane delle Marche

Pane tipico della regione Marche.

Informazioni generali

Crostoli del Montefeltro

  • Zona:Provincia di Pesaro Urbino, nell' Alto Montefeltro, Sassocorvaro, BelforteIsauro, Piandimeleto, Ferentino, Lunano, Urbania.
  • Farina: farina di grano tenero, uova, sale, pepe, strutto, acqua e latte, bicarbonato.
  • Forma: forma a disco, di diametro variabile, colore chiaro e dorato.
  • Particolarità: Si accompagna, in alternativa al pane, con salumi, formaggi, carne e verdure grigliate di ogni tipo. Il prodotto ricorda la piadina romagnola, ma se ne differenzia per la pasta, che è sfogliata, unta e molto saporita. Una variante del Crostolo del Montefeltro è quello di Urbania che veniva fatto con la polenta che rimaneva attaccata sulla superficie del caldaio.

Crescia

  • Zona: regionale. Nell'ascolano prende il nome di "CACCIANNANZI" , nella zona del Montefeltro è nota anche come "SPIANATA", nel pesarese come "CRESCIA BRUSCA", ad Urbino "CRESCIA SFOGLIATA". Sull'intero territorio regionale, aggiungendo i grasselli o i ciccioli di maiale è nota come "PIZZA COI GRASSELLI".
  • Farina: pasta del pane
  • Forma: Con la pasta del pane si prepara un disco ("crescia") che, con le dita, viene premuto qua e là, lasciandovi delle piccole infossature e pizzicandolo ai bordi con tocchi regolari. La crescia viene condita con olio, sale, rosmarino e cipolla.
  • Particolarità: può essere condita con ciccioli e strutto oppure semplicemente con uova e ricotta.

Pane col mosto

  • Zona: tutte la Marche, ma in special modo in provincia di Macerata e Ascoli Piceno
  • Farina: mosto di giornata, farina di grano tenero, olio di oliva, zucchero, anice, lievito naturale
  • Particolarità: nell'ascolano prendono il nome di "ciambelle di magro", mentre a Fermo si indicano col nome di "papaline", "biscotti col mosto" nel pesarese.

Pan pepato

  • Zona: in provincia di Macerata e Ascoli Piceno.
  • Farina: farina di grano tenero, uvetta, mandorle, noci, nocciole, noce moscata, pepe, sapa, canditi, sale.
  • Forma: pagnotte la cui parte superiore viene incisa a croce
  • Particolarità: era il pane che nel sud delle Marche, durante la mietitura, veniva consumato insieme al vino. Poteva essere più o meno piccante o più o meno dolce a seconda della quantità di pepe.

Altri pani e simili

Brocciata (Erbata) - Chichiripieno - Crescia sotto la cenere - Filone «casareccio» - Integrale - Pan nociato - Pane a lievitazione naturale - Pane del marinaio - Pane di Chiaserna - Pane di ghianda - Pane di mais - Pane di Pasqua di Borgopace - Pizza con le noci - Pizza o crescia di Pasqua al formaggio - Torta di granoturco in graticola - Ungaracci.

↑ Vai all'indice

Informazioni culinarie

Come conservare

Vedi Pane.

↑ Vai all'indice

Informazioni nutrizionali

Celiachia

CONTIENE GLUTINE

↑ Vai all'indice

Annotazioni

Alimento originale: 
Pane
↑ Vai all'indice
Redazione Alimentipedia

Forse ti potrebbe interessare anche...

Tortelloni richiamati
Sagra del Tortél Dóls
Cotechino in crosta
Crema Chantilly

Libri consigliati:

Copertina La cucina italiana. Ricette d'oro

La cucina italiana. Ricette d'oro

Questa edizione compatta presenta il libro completo della cucina italiana con oltre 3.000 ricette per ogni occasione. Le ricette sono suddivise per...
Libro: Cracco. Sapori in movimento

Cracco. Sapori in movimento

Cracco. Sapori in movimento. Nella cucina italiana d'autore, fra i grandi della nuova generazione, Carlo Cracco spicca per l'inesauribile originalità...
Libro: La paleo dieta. Di Wolf Robb

La paleo dieta

La Paleo Dieta rivaluta l'alimentazione dei primi esseri umani, combinandola con le più recenti e innovative scoperte della genetica, della...
Libro: Sushi. Piccola guida alla conoscenza e alla preparazione

Sushi, la guida

Una guida per conoscere il sushi in tutti i suoi aspetti: la storia; la tradizione; gli ingredienti, semplicissimi ma da conoscere a fondo; il sushi...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda