Miele di lavanda

Miele di lavanda

Tipo di miele che deriva dalla lavanda.

Informazioni generali

Proprietà

Calmante dei centri nervosi, antispasmodico. Leggero analgesico. Utile per il mal di testa e le vertigini.

Consistenza

Cristallizza abbastanza rapidamente, con cristalli medio-fini.

Colore

da chiaro ad ambrato.

Profumo

Fragrante, floreale di piante aromatiche, molto intenso.

Sapore

Caratteristico, ricorda il frutto della passione o il fico maturo.

Formaggi da abbinare

Montasio, pecorino sardo e siciliano. Vedi Abbinamento miele formaggio.

 

↑ Vai all'indice

Informazioni culinarie

Uso

È un finissimo miele da tavola.

↑ Vai all'indice

Informazioni geografiche

Zona di origine

Proviene da Lavandola angustifolia. Più che in Italia si produce in Francia e Spagna dove questa coltura è più diffusa. In Spagna e in Sardegna si produce anche miele dalla lavanda selvatica (Lavandula stoechas) che ha caratteristiche diverse, con aroma meno intenso ma molto più fine.

↑ Vai all'indice

Informazioni nutrizionali

Celiachia

In purezza non contiene glutine.

↑ Vai all'indice

Annotazioni

Alimento originale: 
Il Miele
↑ Vai all'indice

Forse ti potrebbe interessare anche...

Miele di rododendro
Miele d'agrumi
Miele di erba medica
Miele di tiglio

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda