Dolci USA. Le 3 ricette più apprezzate dagli italiani

Se è vero che la pasticceria italiana è nota in tutto il mondo, può dirsi lo stesso di quella statunitense.

Dolci americani
I dolci americani preferiti dagli italiani

Sono tantissimi, infatti, i dolci americani che hanno fatto il giro del globo tanto da entrare a far parte delle nostre tavole imbandite per cene speciali, feste di compleanno, anniversari, ecc. I dolci americani sono particolarmente apprezzati per: il mix di ingredienti, i colori vivaci, la possibilità di personalizzarli e l’aspetto, spesso, scenografico.

Non è affatto impossibile replicare a casa i dolci USA, basta munirsi di volontà, pazienza e un pizzico di creatività, nonché delle giuste indicazioni. Sul web, ad esempio, si possono trovare le ricette più golose per fare in casa la cheesecake fredda o la sua variante cotta. Si tratta di una torta che ha conosciuto un successo planetario, un dolce che si è diffuso a macchia d’olio in Italia e che più di ogni altro è stato rivisitato per accontentare i gusti di tutti: cheesecake al pistacchio; alle fragole e cioccolato bianco; ai frutti di bosco; al lime, ecc.
In questo articolo abbiamo raccolto una selezione di alcuni dei dolci USA più apprezzati dagli italiani.

Brownies al cioccolato

I brownies al cioccolato sono i dolcetti USA più consumati dagli americani a merenda. Il loro nome si deve alla colorazione scura, conseguenza dell’ingrediente principale di questo dolcetto, ovvero il cioccolato. Esiste anche una versione senza cioccolato, certamente meno apprezzata e diffusa, nota come “blondies”. I brownies in molte ricette compaiono anche con il termine “quadrotti”, dovuto, appunto, alla loro forma quadrata. Il loro morbido cuore di crema ha conquistato gli adulti e i bambini di tutto il mondo. Per quanto riguarda la loro origine si racconta sia stata Bertha Palmer, presso il Palmer House Hotel di Chicago, fautrice dell’ideazione dei brownies, in quanto fu lei a richiedere un dolce al cioccolato da consumare durante un pranzo a sacco, che fosse il più simile possibile a una torta.

Per preparare a casa i brownies occorrono:

  • 325 g di cioccolato fondente;
  • 25 g di cacao in polvere;
  • 50 g di cioccolato fondente tritato;
  • 50 g di noci tritate;
  • 325 g di burro;
  • 265 g di zucchero;
  • 60 g di olio di semi di girasole;
  • 3 uova intere;
  • 3 tuorli;
  • estratto di vaniglia;
  • 150 g di farina.

Cupcakes

Nella nostra selezione non possono assolutamente mancare i cupcakes, che si possono considerare ormai parte della pasticceria italiana dato il loro frequenze e diffuso consumo. Spesso i non esperti tendono a confonderli con un’altra specialità tipica d’oltreoceano, i muffin. Ad accomunarli sono: la cottura in forno in piccoli stampi di alluminio; il fatto che vengono serviti in coloratissimi pirottini e la decorazione con glassa colorata. Tuttavia i muffin hanno una consistenza compatta al contrario dei cupcakes che sono soffici e somigliano più a delle mini torte super golose. Sono spesso presenti alle feste di compleanno e in America si usa consumarli per merenda accompagnati da una tazza di tè o di caffè.

Per realizzare questi allegri dolcetti a casa si avrà bisogno di:

  • 120 g di burro;
  • 120 g di zucchero;
  • essenza di vaniglia;
  • sale;
  • lievito in polvere per dolci;
  • 120 g di farina 00;
  • 3 uova.

Per decorare occorrono:

  • 300 g di zucchero a velo;
  • 150 g di burro;
  • 1 cucchiaio di latte intero;
  • essenza di vaniglia.

Donuts

Forse il termine donuts potrebbe trarre in inganno, eppure siamo certi che non vi è persona al mondo che non abbia desiderato assaggiare, almeno una volta, le classiche ciambelline colorate americane. Compaiono in tantissimi film cult ed è stato il personaggio di Homer della celebre serie The Simpson a rendere la ciambellina glassata nota in tutto il mondo.

Se recarsi negli USA per gustarne una non è possibile, non resta che prepararle a casa usando:

  • 200 g di farina 00;
  • 250 g di latte;
  • 70 g di zucchero;
  • 12 g di lievito di birra;
  • sale;
  • 250 g di farina Manitoba;
  • 75 g di burro;
  • 2 uova;
  • estratto di vaniglia.

Per decorare poi occorrono:

  • 150 g di zucchero a velo;
  • 50 g di cioccolato fondente;
  • coloranti alimentari;
  • 20 g di burro;
  • acqua,
  • confetti colorati.
redazione Alimentipedia

Forse ti potrebbe interessare anche...

Salvatore De Riso
Cucina del Medioevo
 Frittata Frittatine arrotolate
Vini francesi dell'Alsazia

Libri consigliati:

Libro: Divertiti cucinando. GialloZafferano

Divertiti cucinando. GialloZafferano

Libro: Divertiti cucinando. GialloZafferano. 105 ricette raccolte da Sonia Peronaci di Giallo Zafferano per raccontarvi la storia di un amore: quello...
Libro di Luca Montersino: Le dolci tentazioni. Viaggio goloso nella pasticceria sana e buona

Le dolci tentazioni

Libro: Le dolci tentazioni. Di Luca Montersino. Grande professionista di fama internazionale, Luca Montersino raccoglie in questo libro la summa del...
Libro: Storie di brunch. Racconti e ricette per gustare e condividere la domenica in compagnia - Simone Rugiati

Storie di brunch

Lo chef Simone Rugiati raccoglie una serie di ricette semplici ma gustose per preparare il brunch.Dalla New York degli anni '70 a oggi, il brunch è...
Pure tu vuoi fare lo chef? Di Antonino Cannavacciuolo

Pure tu vuoi fare lo chef?

La prima volta che Antonino Cannavacciuolo ha messo piede in una cucina professionale aveva circa otto anni: era la cucina di un grande albergo di...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda