Noodles

I Noodles (dal tedesco Nudel, noodle) sono un tipo di pasta molto antico tipico della cucina europea e asiatica, soprattutto cinese. Vengono ricavati da un impasto di farina di qualsiasi tipo, acqua e/o uova. Hanno forma allungata, simile ai nostri vermicelli, dallo spessore più o meno sottile in base alla cultura di provenienza. Esistono varie tipologie di noodles e tantissime preparazioni a base carne e verdure.

Tipi di noodles

Esistono molte varietà di noodles, ma la maggior parte sono fatti con la farina, il riso, il grano saraceno o il fagiolo mungo tipico coreano. In altre zone si trovano anche di granoturco e alghe. Sintetizzando si possono dividere in tre grandi gruppi: i noodles giapponesi bianchi e salati, i noodles cantonesi di colore giallo ed i noodles istantanei. Di seguito solo alcune delle svariate tipologie di noodles. In commercio li si trova freschi o essiccati.

Noodles di risoNoodles di riso

Sono i più diffusi nelle regioni cinesi e nel sudet asiatico.
I noodles di riso sono friabili, di colore pallido, quasi bianchi.
Ne esistono di vari spessori, sono precotti ma necessitano comunque di cottura.

Noodles di mungNoodles di fagiolo mungo (coreano)

Conosciuti come spaghetti di soia o vermicelli di soia, sembrano noodles di riso, ma sono più consistenti, elastici. Si possono cucinare con pasticci, zuppe, involtini primavera.
Vanno messi a mollo in acqua bollente prima di essere utilizzati.

Noodles all'uovoNoodles all'uovo

Di uso molto comune in Cina e in Giappone.
Ne esistono di diverse specie e sono disponibili sia freschi sia secchi.
Prima questi noodles possono essere messi ammollo, ma è possibile seguire le istruzioni sulle confezioni.

Noodles integraliNoodles integrali

Di colore grigio-marrone hanno un gusto più marcato.
I tempi di cottura dipendono dal loro spessore.
Fare attenzione alla cottura.

Noodles udonNoodles udon

Sono i noodles giapponesi, freschi o secchi.
Anche per la loro cottura, bisogna controllare le indicazioni sulla confezione.
Risultano più buoni se messi in ammollo in anticipo.

Noodles thailandesiNoodles thailandesi

Sono più larghi dei classici noodles e più porosi.
Questa particolarità permette a questi spaghettini di
assorbire meglio il condimento.

Noodles istantaneiNoodles istantanei: ramen

I noodles istantanei si trovano sia al naturale che aromatizzati con diversi ingredienti.
Accompagnati da un sacchetto separato contenente un preparato per la zuppa.

Noodles fritti

I noodles in molte preparazioni vengono fritti anzichè solo lessati per poi essere conditi soprattutto con le verdure. La frittura rimuove l'acqua dai fili di pasta conferendo una struttura porosa che si reidrata facilmente e rapidamente con l'aggiunta d'acqua.

Dove comprare

I noodles si possono acquistare facilmente nei negozi di gastronomia orientale, ma è ormai abbastanza facile trovarli anche sugli scaffali dei supermercati.

I noodles si prestano a innumerevoli preparazioni e condimenti, verdure, carne e pesce. Solitamente vengono saltati nella tipica padella orientale: il wok che dona alla preparazione maggior croccantezza.

La cottura

Essendoci un'immensa quantità di tipi di noodle diversi per il tipo di farina, le dimensioni e lo spessore, è bene attenersi alle istruziono del produttore.

La ricetta: Noodles alle verdure

Per questa ricetta si può scegliere di aggiungere qualsiasi tipo di verdura, come peperoni, cavoletti secondo i gusti e la stagionalità.

Noodles con verdureIngredienti per 4 persone:

  • 300 gr noodles
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • salsa di soia
  • olio d’oliva
  • brodo vegetale
  1. Lavate e pelate le carote e le zucchine e tagliatele a julienne.
  2. In una padella capiente (preferibilmente wok) rosolate la cipolla tagliata in piccoli pezzi con l’olio.
  3. A metà cottura delle cipolle aggiungete le altre verdure e il brodo vegetale fino a coprirle.
  4. Intanto in una pentola mettete a bollire l’acqua con poco sale.
  5. Quando l'acqua bolle, immergete i noodles per due o tre minuti. Scolateli. Metteteli nel wok insieme alle verdure e saltateli con la salsa di soia. Ideale è servirli fumanti e mangiarli con le tipiche bacchette orientali al posto della forchetta.

Provengono da molte regioni dell'Oriente.

Origini

Le origini dei noodles sono molto antiche. Nel 2005, alcuni scienziati cinesi hanno scoperto nel sito archeologico di Lajia, nel nord-ovest della Cina, i più vecchi noodles del mondo, di oltre 4.000 anni a base di farina di miglio.

Curiosità

Un'antica credenza vuole che i noodles siano un augurio di lunga vita.

 

I vostri commenti

ho assaggiato i noodles e devo dire che sono proprio buoni.Volevo sapere se possono sostituire la pasta? Grazie Francesca

Complimenti,finalmente la pagina dei noodle è leggibile su smartphone prima i testi erano tagliati. Grande redazione!!!

Grazie Viktor. Stiamo lavorando con impegno per rendere il sito fruibile da ogni dispositivo in modo che la navigazione risulti semplice e funzionale. :-) Torna a visitarci!

Lascia un commento o una domanda