Confettura di cachi

La si può utilizzare da sola o in accompagnamento a dolci o gelato
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
non contiene glutine
Difficoltà: 
molto facile
Confettura di cachi

I cachi, essendo frutti autunnali, non sono reperibili tutto l'anno. Non è neanche semplice trovare in commercio la confettura di cachi, quindi ecco la ricetta semplice per farla in casa e gustare il sapore del caco tutto l'anno.

Gli Ingredienti per Confettura di cachi

Per circa 2 vasetti da 500 ml l'uno.

  • 1 kg di cachi
  • 1 kg di zucchero
  • 1 limone
  • vaniglia e mezzo bicchiere di rum

Cosa serve

Procedimento per ricetta Confettura di cachi

Si trovano vari modi per fare in casa la confettura di cachi. Qui si propongono diverse versioni, con l'aggiunta anche di altri ingredienti. Oltre alla confettura si può preparare anche la gelatina e aggiungere a piacere altri frutti, come le mele.

Ricetta 1

  1. Pulire i cachi con un panno umido
  2. Dividere i cachi a spicchi eliminando i semi
  3. Mettere a cuocere i cachi con lo zucchero, la parte gialla della buccia di un limone e la vaniglia (si consiglia estratto di vaniglia o i semi del baccello, non la vanillina!)
  4. Far bollire tutto per 4 ore a fuoco molto basso
  5. Aggiungere prima di togliere dal fuoco mezzo bicchiere di rum
  6. Sistemare subito la composta di cachi ancora calda nei vasi di vetro sterilizzati e possibilmente caldi, quindi chiudere ermeticamente.

Ricetta 2

  1. Immergere i cachi in acqua bollente per facilitare la sbucciatura
  2. Eliminare i semi
  3. Mettere a bollire i cachi per 15 minuti
  4. Pesare il composto ed aggiungere la pari quantità di zucchero
  5. Cuocere per 40 minuti e alla fine aggiungere il succo di un limone
  6. Invasare subito la composta di cachi ancora calda nei vasi di vetro sterilizzati e possibilmente caldi, quindi chiudere ermeticamente.

Ricetta 3: confettura di cachi con le mele

  1. Lavare i cachi (2 kg), togliere il picciolo e spremerli con le mani facendo cadere la polpa in una pentola di acciacio inossidabile
  2. Sbucciare le mele (1 kg) e tagliarle a piccoli pezzi
  3. Aggiungere le mele ai cachi con la scorza di limone e il suo succo
  4. Fare bollire tutto per cinque minuti girando e schiumando continuamente
  5. Togliere dal fuoco e passare al setaccio con un colino
  6. Rimettere tutto nella pentola aggiungendo 1 kg di zucchero e un pezzetto di baccello di vaniglia e continuare a mescolare e schiumare finchè non raggiunge la consistenza desiderata
  7. Togliere dal fuoco e aggiungere se si desidera del rum o liquore Grand Marnier, e invasare subito la composta ancora calda nei vasi di vetro sterilizzati, quindi chiudere ermeticamente.

Ricetta 4: gelatina di cachi

  1. Lavare i cachi (2 kg), tagliarli a pezzi e passarli al setaccio
  2. Pesare il passato (dovrebbe ridursi a circa 1 kg)
  3. Mettere sul fuoco 1 kg di zucchero, 1 bicchiere d'acqua, e la parte gialla della buccia di un limone per fare lo sciroppo
  4. Fare cuocere lo sciroppo mescolando con un cucchiaio di legno finchè si attacca ad una schiumarola immersa appositamente
  5. Eliminare la buccia del limone dallo sciroppo
  6. Aggiungere il passato di cachi mescolando bene
  7. Continuare la cottura finchè il composto diventa gelatinoso. E' pronto quando versandone una goccia su di un piattino (freddo) ed inclinandolo, la goccia resta ferma
  8. Invasare subito la gelatina ancora calda nei vasi di vetro sterilizzati, quindi chiudere ermeticamente.

Conservazione

Conservare la confettura di cachi in luogo fresco, buio e asciutto.
Si mantengono per 8-12 mesi. La conservazione varia a seconda della quantità di zucchero. Diminuendo lo zucchero la confettura diminuisce il suo potere di conservazione. Una volta aperto, conservare il barattolo in frigorifero.

Suggerimenti

È anche una bella idea da regalare, vedi Come confezionare.