Tisana di lavanda

La profumatissima lavanda è un antidepressivo naturale

Tisana alla lavanda

TISANA RILASSANTE. La lavanda viene sfruttata soprattutto per profumare cassetti, armadi, ambienti, ma in realtà ha molteplici proprietà soprattutto in infusione.

Proprietà della tisana alla lavanda

  • riduce l’ansia e i sintomi correlati come cefalea, emicrania, nevralgia, palpitazioni, insonnia
  • migliora l’umore e può essere un valido aiuto nei casi di esaurimento nervoso
  • è carminativa, diuretica, antispastica, tonica sul sistema nervoso, stimolante, digestiva, sedativa, antisettica, antidepressiva e antiossidante.

La pianta della lavanda

Fiori di lavanda
Fiori di lavanda

Se si possiede una pianta di lavanda prima di usarla per la tisana bisogna assicurarsi che non ci siano residui chimici tossici.

Controindicazioni

Nessuna in particolare.

Le informazioni riportate sono di natura generica e non devono sostituire in alcun caso il consiglio del medico o un'eventuale terapia farmacologica in corso.

Informazioni generali

Coltivare e raccogliere la lavanda

  • Il terreno deve esser ben drenato per evitare ristagni di acqua.
  • La lavanda ha bisogno di sole, per questo meglio evitare la coltivazione in zone troppo ombreggiate.
  • Il momento giusto della raccolta varia in base alla varietà.
  • È importante sapere che una volta recisi i fiori devono essere subito lavorati o essiccati. I fiori vanno raccolti quando non sono ancora del tutto aperti, nelle ore centrali delle giornate asciutte.
↑ Vai all'indice

Informazioni geografiche

Dove trovare la lavanda

La lavanda officinalis è un piccolo cespuglio originario del Mediterraneo. È una pianta perenne con spighe di fiori molto profumati e di color lilla.

↑ Vai all'indice

Informazioni operative

Come preparare la tisana alla lavanda

La tisana alla lavanda si prepara utilizzando i suoi fiori essiccati. Mettere in infusione circa due cucchiaini di fiori di lavanda per tazza con acqua bollente. Lasciare in infusione per dieci minuti quindi filtrare e bere. Anche se risulta amara, è preferibile berla al naturale o al massimo dolcificarla con miele o stevia.

 

↑ Vai all'indice

Forse ti potrebbe interessare anche...

Miele di lavanda
Le tisane rilassanti
Simboli della Santa Pasqua cristiana
Tisane o infusi e decotti

Libri consigliati:

La birra in tavola e in cucina. 100 ricette originali preparate con la birra. Di Leonardo Romanello

La birra in tavola e in cucina

Libro di Leonardo Romanelli, sommelier, giornalista, critico enogastronomico, volto televisivo di trasmissioni di successo tra cui "Chef per un...
Libro: Fare e conoscere la birra. Di Spath Gino

Fare e conoscere la birra

Libro: Fare e conoscere la birra. Un viaggio alla scoperta della birra, attraverso le tradizioni dei paesi produttori, le materie prime utilizzate, i...
Libro: Birra. Guide Mondadori

Birra Mondadori

Birra: Le origini, le diverse tipologie, le modalità di produzione, gli ingredienti e le tecniche di degustazione, gli abbinamenti con i cibi: tutto...
Libro: Cocktail e aperitivi

Cocktail e aperitivi

Libro: Cocktail e aperitivi. Soft drink e long drink, short drink e after dinner; pre dinner e cobbler e ancora cups, punch e fizz: il mondo ricco e...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda