Pisto napoletano

A Napoli non è Natale se l'aria non profuma di pisto

Sicuramente non è una preparazione conosciuta in tutta Italia perché il Pisto o Pisto napoletano è tipico della tradizione culinaria napoletana. È un particolare mix di spezie prima pestate e poi tostate in padella.

Pisto
Pisto napoletano, mix di spezie per dolci di Natale

Ricetta: Pisto napoletano

Tempo: 
5 minuti
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
non contiene glutine
Difficoltà: 
molto facile

L'aria soprattutto nel periodo di Natale in tutta la Campania profuma di questo magico ingrediente. Il mix di spezie tra cui cannella, noce moscata, chiodi di garofano e coriandolo è fondamentale per la preparazione di alcune ricette campane e soprattutto per alcuni dolci tipici natalizi, ma spesso viene aggiunto tutto l'anno anche in altri tipi di dolci come plumcake, torte o biscotti.
I dolci in cui il pisto è uno degli ingredienti tipici sono:

  • Mustacciuoli o Mostaccioli: dolcetti a forma di rombo con glassa al cioccolato,
  • Roccocò: ciambelline più o meno dure a base di mandorle,
  • Quaresimali: biscotti alle mandorle senza grassi e molto speziati,
  • Susamielli: dolci di Natale tipici napoletani a base di mandorle e miele.

Come sempre ne esistono alcune varianti in cui viene modificata una o più spezie o le proporzioni delle stesse spezie che compongono il mix. Alcuni amano esaltare ancora più l'aroma aggiungendo pepe e anice stellato.
La proporzione di pisto nell'impasto è generalmente 20 gr di pisto per chilo di farina.

Dove si compra il Pisto

Meglio non farsi sentire da un napoletano, che il Pisto se lo fa da sè o lo compra nelle botteghe sottocasa, ma per chi non vive in Campania può anche comprare online le bustine con il preparato pronto da usare per fare Roccocò e Mostaccioli.

Fare il pisto in casa

Preparare in casa questo profumatissimo ingrediente è comunque davvero molto semplice e veloce. Di seguito in pochi passi la ricetta del pisto con le dosi degli ingredienti classici e il procedimento.

Informazioni operative

Ingredienti per Pisto napoletano

in polvere
15
gr
Pepe
5
gr
Noce moscata
5
gr
semi
2
gr

Procedimento per Pisto napoletano

  1. Pestare le spezie nel mortaio fino ad ottenere una polvere fine fine.
  2. Tostarle delicatamente in padella per poco tempo, meglio se la padella è calda e il fuoco spento finchè sprigionano tutto il loro aroma. È molto importante non bruciarle, per questo la tostatura può essere fatta anche in un secondo momento cioè prima del loro uso.

Conservazione del Pisto

Una volta preparato e raffreddato può essere subito utilizzato nella ricetta prescelta oppure conservato in un barattolo a chiusura ermetica anche per 2/3 mesi.

↑ Vai all'indice

Informazioni culturali

Pisto non solo a Napoli

Anche oltreoceano viene usato un simile mix di spezie soprattutto per i dolci di Natale. Si trova l'impego per esempio di un miscuglio simile nella torta di pan di zenzero.

↑ Vai all'indice
Redazione Alimentipedia

Forse ti potrebbe interessare anche...

Polase Inverno
Torta al cacao con castagne
Fragole
Cavolini di Bruxelles

Libri consigliati:

Libro: Gli antipasti (Con dvd) di Gianluca Nosari

Gli antipasti

La collana "Buongiorno in cucina" presenta una ricca raccolta di ricette della tradizionale cucina italiana, disponibile anche in formato video,...
Libro: La cucina cinese di Scolari Stefano

La cucina cinese

Libro: La cucina cinese. Basta un wok e qualche ingrediente un po' particolare per portare con successo in tavola croccanti fritti, gustosissime...
Libro: Un sano Appetito. Di Gordon Ramsay

Un sano Appetito

Lo chef inglese Gordon Ramsay raccoglie in questo libro ricette sane ma gustose. Ramsay, reso famoso per le sue trasmissioni e la sua severità in...
Libro: Le ricette di Natale per tutta la famiglia. Le meravigliose ricette italiane del nostro Natale

Le ricette di Natale per tutta la famiglia

Ricette nate dalla "nostra tradizione", ma alleggerite e ripensate con ingredienti semplici, stuzzicanti, ideali per tutta la famiglia. libro è...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda