Miele di tiglio

Miele di tiglio

Tipo di miele che deriva dal tiglio.

Informazioni generali

Proprietà

Sedativo dei dolori mestruali, calmante, diuretico, digestivo. Indicato per le tisane espettoranti. Ha proprietà sudorifare. Contro l'insonnia e l'irritabilità.

Consistenza

La cristallizzazione è in genere lenta e si sviluppa con formazione di cristalli grossi e irregolari.

Colore

Da chiaro a piuttosto scuro, a seconda del contenuto in melata.

Profumo

Tipico, mentolato.

Sapore

Aroma balsamico, dal sapore dolce ma dal retrogusto amaro.

Formaggi da abbinare

Bagoss, Castelmagno e Bitto. Vedi Abbinamento miele formaggio.

 

↑ Vai all'indice

Informazioni culinarie

Uso

Come miele da tavola.

↑ Vai all'indice

Informazioni geografiche

Zona di origine

Proveniente da Tilia cordata (Tiglio selvatico) e T. platyphyllos (Tiglio nostrano). Il miele di Tiglio si produce nell’arco alpino ed in zone suburbane della pianura padana. È spesso in miscela con quantità più o meno abbondanti di melata della stessa origine.

↑ Vai all'indice

Informazioni nutrizionali

Celiachia

In purezza non contiene glutine.

↑ Vai all'indice

Annotazioni

Alimento originale: 
Il Miele
↑ Vai all'indice

Forse ti potrebbe interessare anche...

Miele d'agrumi
Miele di melata
Castelmagno
Bitto

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda