Dalla gastronomia alla cucina, quali sono i lavori dietro i fornelli

Come trasformare l'amore per la cucina in lavoro

L’amore per la cucina può diventare un mestiere appagante: in questo ambito attualmente il mondo del lavoro apre le porte a numerose figure professionali e le opportunità, per chi sceglie di percorrere questa strada, sono sempre più ampie.

Come diventare chef
Si può diventare cuochi anche attraverso corsi a distanza

Tuttavia, l’aumento della domanda e la conseguente crescita dell’offerta hanno spinto alla richiesta di profili dal livello sempre più alto e la ricerca, di conseguenza, continua a puntare soprattutto su figure professionali alteramente qualificate.

Per queste ragioni, se si vuole intraprendere questo percorso e trasformarsi in un’eccellenza della cucina, è opportuno scoprire come diventare cuoco sfruttando corsi professionali formulati ad hoc, disponibili anche a distanza.

I corsi per diventare cuoco

Per lavorare nel settore food, oggi è possibile intraprendere percorsi didattici completi e su misura: il corso per cuoco professionista del Centro Europeo di Formazione (CEF), ad esempio, apre le porte a una moltitudine di carriere; la prima – la più gettonata – è quella che consente di diventare cuoco, ma il corso, grazie alla combinazione di teoria e pratica, può spianare la strada anche a chi aspira a diventare chef e dirigere un’intera cucina.

Alcuni percorsi di studio, infatti, si fermano alla formazione di base da cuoco, lasciando allo studente la facoltà di acquisire il resto delle competenze direttamente nel mondo del lavoro; questo deficit, però, può essere un ostacolo in fase di assunzione, dove l’esperienza maturata sul campo rappresenta un requisito fondamentale. Il corso di CEF, al contrario, è un percorso che punta all’eccellenza, e si pone come obiettivo la formazione di profili altamente qualificati, sia dal punto di vista teorico che dal punto di vista pratico.

Corso per cuoco professionista: tutti gli sbocchi professionali

È importante precisare che le figure richieste dal mondo della ristorazione non si limitano soltanto a quelle di cuoco e di chef.

Ad esempio, c’è anche lo chef de partie, un professionista dei fornelli che si occupa esclusivamente della realizzazione di piatti ben specifici. Nelle cucine più prestigiose, infatti, queste figure professionali sono assegnate a settori diversi: alcuni si occupano della preparazione degli antipasti, altri dei dolci, taluni dei primi, altri ancora delle composizioni di frutta.

Sous chef, head chef e personal chef

Un’altra figura professionale spesso poco conosciuta, ma fondamentale nelle cucine di alta ritrazione è quella del sous chef. Si tratta di un profilo specializzato alla supervisione del lavoro degli chef de partie e che, nella gerarchia ristorativa, si trova ad appena due gradini di distanza dallo chef.

Il sous chef, a sua volta, è supervisionato dall’head chef, o capo cuoco, un professionista della ristorazione che prende gli ordini direttamente dallo chef. In ogni caso, oltre che alla possibilità di lavorare in una cucina, il mestiere del cuoco apre le porte a una moltitudine di professioni praticabili anche al di fuori dei ristoranti. Uno dei profili attualmente più richiesti, ad esempio, è quello del personal chef, una figura altamente qualificata, ma totalmente autonoma, che prepara pietanze, cene e banchetti direttamente a domicilio.

Come diventare cuoco: percorsi aperti a tutti

Per intraprendere una carriera nella ristorazione non è fondamentale aver conseguito il diploma presso un istituto alberghiero. Il corso per cuoco professionista del Centro Europeo di Formazione, infatti, è aperto a tutti, e permette di accedere alla carriera da cuoco anche se si lavora, si ha poco tempo o se gli impegni lasciano poche ore da dedicare allo studio.

Tutto merito di un metodo di formazione a distanza, basato su una piattaforma di e-learning innovativa, consultabile in qualsiasi momento. È possibile, quindi, studiare, effettuare prove di verifica e porre dei quesiti comodamente da casa ai docenti che la scuola mette a disposizione di ogni allievo.

Forse ti potrebbe interessare anche...

Host 2011
Sigep 2020
Gualtiero Marchesi, mostra a Milano
Logo scuola Mise en place

Libri consigliati:

Pure tu vuoi fare lo chef? Di Antonino Cannavacciuolo

Pure tu vuoi fare lo chef?

La prima volta che Antonino Cannavacciuolo ha messo piede in una cucina professionale aveva circa otto anni: era la cucina di un grande albergo di...
Libro di Maurizio Santin: Pasticceria: ricette e preparazioni di base

Pasticceria: ricette e preparazioni di base

Libro di Maurizio Santin da non perdere! Chi si avvicina al mondo della pasticceria di solito lo fa in punta di piedi, con quel timore reverenziale...
Copertina La cucina reinventata. Ferran Adrià l'uomo che ha cambiato il nostro modo di mangiare

La cucina reinventata

La prima biografia completa di Ferran Adrià. Il volume offre una disamina della rivoluzione culinaria compiuta dal celebre chef, dagli esordi come...
Libro: Moreno Cedroni. Grandi cuochi

Grandi cuochi, Moreno Cedroni

80 ricette originali illustrate con foto di altissima qualità, suddivise a seconda dei menu dei suoi differenti ristoranti, ci offrono un ricettario...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda