Cialda di mais e peperoni

Croccantezza e gusto, grazie all'essiccazione, in questa ricetta proposta dallo chef Igles Corelli

Ricetta Cialda di mais e peperoni
Cialda di mais e peperoni

Ricetta: Cialda di mais e peperoni

Bambini: 
adatto ai bambini
Difficoltà: 
facile
Autori: 
Igles Corelli

Siete alla ricerca di un finger food per stupire gli amici? Oppure avete voglia di qualcosa da sgranocchiare sano e fatto completamente in casa? Con l'uso dell'essiccatore per preparare la polvere di peperone e la polenta croccante, lo chef Igles Corelli suggerisce un ottima ricetta per realizzare facilmente delle fragranti cialde di polenta simili ai tacos messicani. Scopri anche come Essiccare in casa, naturalmente.

Igles Corelli Ricetta di Igles Corelli per essiccare.com

Informazioni operative

  • 70 g di polenta di mais
  • 30 g di polvere di peperoni essiccati
  • 3 dl di acqua
  • sale q.b.

È indispensabile l'uso dell'essiccatore.

Procedimento per Cialda di mais e peperoni

  1. Peperoni essiccati Essiccazione dei peperoni: tagliare i peperoni a striscioline sottili e disporli nei cestelli dell'essiccatore. Lasciarli andare per tutta la notte prima con un programma automatico e poi per altre due o tre ore con il programma più caldo (68°), in modo da renderli croccanti e facili da triturare. Se si preferisce si può optare per meno ore, anche solo 6/8, usando direttamente il programma più caldo, ma chiaramente la qualità finale del prodotto risulterà leggermente inferiore.
  2. Passare quindi i peperoni essiccati nel frullatore per ottenere una polvere sottile.
  3. Portare ad ebollizione l’acqua e far cuocere la polenta per circa 40 minuti oppure per meno tempo usando la polenta istantanea.
  4. Fuori dal fuoco aggiungere la polvere disidratata dei peperoni, incorporandola con cura.
  5. Ungere bene due fogli di carta forno e porvi al centro un cucchiaio di polenta. Coprire con un altro foglio unto e stendere finemente, anche con l’aiuto di un matterello.
  6. Disporre la polenta così lavorata nell’essiccatore, impostando la temperatura a 50° C fino a completa asciugatura.
  7. Se in un primo momento non sembrerà croccante è del tutto normale in quanto ancora calda. Una volta raffreddatta risulterà davvero croccante.

La ricetta è realizzabile con ottimi risultati anche con altri tipi di farina in base al proprio gusto e alla stagione in corso. In autunno per esempio al posto dei peperoni si possono usare i funghi essiccati ed ottenere così deliziose e croccanti cialde di polenta ai funghi, in estate invece si può sfruttare il pomodoro e qualsiasi altro ingrediente a piacere.

↑ Vai all'indice
Redazione Alimentipedia

Forse ti potrebbe interessare anche...

Richiami semi di sesamo
Vacanze 2020 in agriturismo
Pasta brik o brick
Tagliatelle con funghi e porri

Libri consigliati:

 I menù di Benedetta. Libro di Benedetta Parodi

I menù di Benedetta

Libro: I menù di Benedetta. Benedetta Parodi cucina per il marito Fabio e i figli Matilde, Eleonora e Diego, ma anche per tutti i telespettatori che...
Frollini. Cook'in box. Con gadget libro di Santin Maurizio

Frollini

Il cuoco nero Maurizio Santin in questo libro porterà nelle vostre case il profumo dei frollini appena sfornati. Difficile resistere a una tale...
Macaron una tentazione irresistibile. Libro di Felder Christophe

Macaron una tentazione irresistibile

Il macaron francese, perfetto connubio di mandorle, meringa e una golosa farcitura, si presta ad una gamma di aromatizzazioni e combinazioni di gusti...
Libro: Halloween con i bambini

Halloween con i bambini

Una festa sempre più cara ai bambini, Halloween entra a far parte della nostra tradizione, con tutti i suoi stravaganti "rituali". Idee e ricette a...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda