Scorza d'arancia candita

Le scorze d'arancia (zeste) vengono usate principalmente per insaporire, profumare e dare colore a varie preparazioni

Scorze, zeste d'arancia candite
Scorze, zeste d'arancia candite

Ricetta: Scorza d'arancia candita

Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
non contiene glutine
Difficoltà: 
molto facile

Le zeste, ovvero la scorza, buccia, d'arancia candita sono utili in cucina per profumare, colorare e dare più gusto a certe preparazioni, dolci o salate. Il procedimento non è velocissimo. Richiedono 2 giorni di ammollo più il tempo di cottura e raffreddamento.
Un consiglio: per fare la buccia dell'arancia candita, meglio scegliere arance non trattate con cera, devono avere la buccia opaca, non lucida.

Informazioni operative

Ingredienti

  • Scorze di arancia (arance non trattate)
  • Zucchero

Procedimento per Scorza d'arancia candita

  1. Lavare le arance non trattate e tagliare la scorza a listarelle non molto sottili.
  2. Mettere le scorze a bagno in acqua per due giorni, cambiando due o tre volte al giorno l'acqua.
  3. Sgocciolarle, asciugarle, pesarle.
  4. Mettere in una casseruola con la stessa quantità di zucchero e far cuocere a fuoco basso mescolando fino a quando lo zucchero è stato assorbito.
  5. Togliere dal fuoco, sistemarle una ad una su carta da forno. Lasciare raffreddare e quando tiepide passarle nello zucchero semolato.
↑ Vai all'indice
Redazione Alimentipedia

Forse ti potrebbe interessare anche...

Menta
Capesante affumicate su crema di zucca
Crema di patate e funghi porcini trifolati
Richiami giugno 2023

Libri consigliati:

Libro: Cucina con il wok. Di Ballureau Bruno

Cucina con il wok

Libro: Cucina con il wok. Il wok è uno strumento di cottura straordinario, semplice e universale, che vi permette di creare una cucina variata,...
Copertina libro.Il pane della vita. Di Sara Papa

Il pane della vita

Ottobre 2016 - Esce il quinto libro di Sara Papa, la "Signora del pane". Di seguito il mio personale racconto e le mie emozioni, ma soprattutto...
Olio di oliva di Mauro Amelio

Olio di oliva. Analisi sensoriale e percorsi didattici

Libro di Laura Rangoni: La cucina bolognese in oltre 450 ricette tradizionali. Tutti i trucchi e i segreti per ricreare i sapori autentici di una tradizione ricca e gustosa di L. Rangoni

La cucina bolognese in oltre 450 ricette tradizionali

Per un bolognese il cibo non è solo cibo, ma una forma di arte, quando non una vera e propria "religione". Il libro è scritto da Laura Rangoni.

I vostri commenti

per quanto tempo e come posso conservarle?

Ciao Giuli...sicuramente in un luogo fresco ma non troppo umido...ma le variabili sono tante...meglio farle e usarle ;-)

salve,all'inizio della ricetta, si è accennato l'uso del forno. Desidererei qualche ragguaglio in merito: Grazie a presto

Scusate prima dite forno poi invece le cucinate a fuoco lento.??????

Ok, Carla, c'è stato un errore, può capitare su un totale di oltre 3000 pagine, o no? Lo dico visto il tono...Comunque il procedimento è corretto.

Lascia un commento o una domanda