Pane fatto in casa: 5 buone ragioni per cui viene meglio con i cestini per la lievitazione

Oltre che bello rendono il pane anche più buono

Farina, acqua e lievito sono ingredienti che non mancano mai in dispensa: sono davvero, però, tutto ciò che serve per fare il pane in casa? Chiunque abbia provato almeno una volta a sfornare una bella pagnotta dorata home made sa bene che la risposta è no e che ci sono trucchi della panificazione che si imparano solo a suon di tempo, tentativi mal riusciti e tanta pazienza.
Qui di seguito proveremo a svelarne uno e, cioè, perché la lievitazione del pane fatto in casa è più facile utilizzando degli appositi cestini per la lievitazione.

Cestino per lievitazione
Cestino per lievitazione del pane. Foto di Erre4m

Cinque buoni motivi per acquistare dei cestini per la lievitazione del pane

I cestini per la lievitazione sono accessori che non mancano mai in panetteria e in tutte le cucine professionali in cui si panifica; sembrano alla vista dei comuni cestini per alimenti ma, realizzati in vimini, rattan o plastica a seconda dei casi e con fogge particolari facilitano la lievitazione del pane in almeno cinque modi diversi.

1. Più calore in lievitazione

Il primo e forse fondamentale: soprattutto se di vimini, i cestini per la lievitazione del pane trattengono meglio il calore pur risultando traspiranti quanto basta e ciò garantisce una lievitazione più dolce all’impasto che risulterà quindi, alla fine, più morbido e arioso. Sono perfetti, insomma, per le lunghe lievitazioni e per le lievitazioni naturali.

2. Meno umidità

Altra caratteristica chiave dei cestini per la lievitazione del pane è la capacità, grazie ai materiali con cui sono realizzati, di trattenere e assorbire almeno in parte l’umidità: ciò favorisce, durante il processo di lievitazione, la formazione di uno speciale film che si trasforma in cottura in una crosta croccante, dorata e fragrante.

3. Dare la forma è più facile

La vera ragione, però, per cui i cestini per la lievitazione del pane sono diventati un must tra gli appassionati della panificazione è perché aiutano a dare più facilmente la forma che si desidera alla pagnotta. Sono contenitivi, infatti, e una volta riempiti con l’impasto fanno sì che lo stesso cresca solo in altezza e, diversamente da quanto accade con la lievitazione su una superficie piana o nel contenitore utilizzato per impastare, non si allarghi sui bordi. Nei cataloghi di aziende specializzate che li producono si può scegliere in genere tra un vasto assortimento di diverse dimensioni e forme, optando per cestini rotondi, ovali, rettangolari a seconda del formato di pane che si vuole preparare in casa.

4. Crosta più bella

Sia che siano in vimini o in rattan, grazie in questo caso alla trama naturale delle fibre, e sia che siano invece in plastica e appositamente modellati, i cestini per la lievitazione del pane aiutano anche a ottenere sulla crosta pieghe e scanalature che danno un aspetto caratteristico alle pagnotte, oltre che assicurare all’assaggio un piacevole mix di consistenze. Rivestire il cestino con un sottile strato di farina o con un mix di acqua e amido di mais è il trucco per essere sicuri di sfornare un pane dalla crosta decorata.

5. È più facile disporre il pane sulla teglia

Trucco che aiuta, per altro, a disporre più agilmente il pane sulla teglia da forno. Tra le ragioni per cui i cestini da lievitazione sono molto apprezzati da chi fa il pane a casa c’è, infatti, proprio il fatto che facilitano una delle operazioni più delicate di tutto il processo di panificazione: infornare senza distruggere la pagnotta, lo sfilatino che si sono modellati. Accessori per i cestini per la lievitazione del pane come la fodera in lino assicurano risultati ancora migliori in questo senso.  

redazione Alimentipedia

Forse ti potrebbe interessare anche...

Impasto per pizza fatta in casa
Peposo all’imprunetana senza glutine
Lievito madre o pasta acida
Dolce di Sant'Agata, tipico della Pasqua in Sicilia

Libri consigliati:

Libro: Fare il pane. Di Negri Nicoletta

Fare il pane

Libro: Fare il pane. Questo volume spiega ogni aspetto della panificazione, dalla scelta della farina alla lievitazione, fino alle tecniche per...
Libro: Il gioco della pizza di Gabriele Bonci

Il gioco della pizza

Libro: Il gioco della pizza. Di Gabriele Bonci. Se pensate che sulla pizza non ci sia più nulla da imparare, che tutto sia stato già detto e che ne...
Libro: Lievito madre vivo di Sara Papa

Lievito madre vivo

Questo libro svela tutti i segreti per usare la pasta madre con risultati eccellenti e senza difficoltà, ma non solo. Spiega anche l'importanza della...
Libro: Profumo di lievito e sfoglia di Luca Montersino. 2019

Profumo di lievito e sfoglia

Come sempre dal maestro Luca Montersino un grande libro ricco di ricette e di spiegazioni tecniche per realizzare magnifici dolci da forno. In questo...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda