La dieta giusta durante la Pandemia di Covid-19. Una buona opportunità per migliorare la nostra alimentazione

Nuovo stile di vita, nuove e più sane abitudini alimentari

Smart working, didattica a distanza, lockdown, divieti di spostamento, in piena pandemia di COVID-19, i ritmi di tutti, bambini, adulti e anziani, sono stati completamente stravolti portandoci a nuove abitudini e a nuovi stili di vita. Come? Sfruttando bene il tempo; è così che possiamo approfittarne per migliorare la nostra dieta e mangiare meglio e più sano. Di seguito i semplici suggerimenti di Epicentro, il sito di epidemiologia dell'Iss.

Consigli dieta giusta
L'emergenza sanitaria per Covid-19 è l'occasione per migliorare la dieta

Costretti a stare in casa possiamo cogliere l’occasione per trasformare questa situazione in una nuova opportunità di salute, modificando in meglio le nostre abitudini alimentari e limitando gli eccessi e i comportamenti alimentari errati che possono influire negativamente sulla salute.
Così l'avere più tempo a disposizione ci permette di dedicare più attenzione alle scelte alimentari, come per esempio:

  • dedicare più tempo e cura nella preparazione dei pasti,
  • dedicare tempo alla prima colazione magari insieme alla propria famiglia come momento di condivisione,
  • aumentare il consumo degli alimenti importanti nella nostra dieta, come vegetali, ortaggi e legumi che a volte vengono trascurati proprio per la mancanza di tempo.

Con i ritmi meno frenetici diventa più facile anche consumare una buona quota di nutrienti nella prima parte della giornata così che ne gioverà sia la linea che la qualità del sonno.
Pranzando a casa si evita di mangiare di corsa, di mangiare un panino e via, ma si può dare maggior spazio al consumo di frutta, verdura, cereali integrali, apportando al fabbisogno quotidiano le quantità corrette di proteine e acidi grassi essenziali per stare in salute.

La giusta dieta per bambini e anziani

Già dalla prima infanzia è necessario prendersi cura dell'alimentazione per assicurare una crescita e uno sviluppo corretto dei bambini. Ma la sedentarietà forzata può spesso portare anche i più giovani a lasciarsi andare a una alimentazione disordinata che dobbiamo cercare di evitare in modo assoluto, facendo comprendere anche ai più piccoli l'importanza di un'alimentazione sana e bilanciata. 
Lo stesso vale per anche per gli anziani che dovrebbero privilegiare alimenti sani e adottare anche piccoli accorgimenti che possono aiutare a rimanere più in salute come il limitare il consumo di bevande alcoliche, l'eccessivo consumo di sale, ecc.

Cosa mangiare per stare in salute. La dieta ok

  • + frutta, + verdura e + legumi
    In questo periodo il tempo non manca per lavare e preparare frutta e verdura che possono diventare, oltre che pietanze, anche condimenti nei primi piatti, snack spezzafame, carote e finocchi da sgranocchiare o dolci pomodorini da mangiare come dolcetti. In questo modo cala l’apporto calorico e si migliora la dieta.
    Tra i cereali sono da preferire quelli integrali, toccasana per l'intestino e sazianti.
  • + acqua e - bevande zuccherate
    Bere acqua è findamentale per un buono stato di salute e non avendo calorie, non fa ingrassare.
    Bisognerebbe bere almeno 6-8 bicchieri di acqua al giorno anche se non si ha sete. Bibite e bevande zuccherate sono da sostiuire con acqua, spremute o centrifughe di frutta fresca.
  • - grassi e - sale
    Anche se si cucina di più perché si ha più tempo in casa, bisogna evitare di usare grassi e diminuire il sale. Oppure se abbiamo voglia di sperimentare ricette, proviamo a sostituire gli ingredienti energetici (come la panna o cioccolata) con ingredienti più leggeri (come la ricotta o la frutta). Inoltre, cerchiamo di coinvolgere le persone che ci sono accanto, per condividere un’attività mantenendo, nel caso fossero bambini, tutti gli accorgimenti di sicurezza necessari.
  • + varietà di alimenti
    Anche la varietà degli alimenti che portiamo in tavola ogni giorno è importante è così che si apprezza di più l'alimentazione e si incentiva anche i più giovani ad apprezzare gusti e sapori diversi.
  • + spuntini per i bambini
    Un paio di spuntini leggeri tra i pasti principali per i bambini, come uno yogurt, un frutto, una fettina di pane e marmellata, un paio di biscotti sono consigliati, mentre per un adulto se mangia a sufficenza durante i pasti possono anche essere evitati.
  • + igiene
    Anche le corrette norme igieniche per manipolare, preparare e conservare il cibo richiedono attenzione e tempo e visto che ne abbiamo di più, di tempo, non trascuriamole.

Cosa ridurre

  • cibi grassi, alimenti e bevande ricche di zucchero, ai carboidrati come pizza, pane, pasta.
  • snack salati.
  • sale, zucchero e alcol che non sono necessari e sono ricchi di calorie.
  • tutti gli eccessi e le porzioni. Se ci muoviamo poco anche il fabbisogno calorico cala.
  • quantità di cibo in frigo e in dispensa.

Altri consigli

  • Non trasformare la postazione di lavoro di casa in un tavolo pieno di snack dolci o salati.
  • Facciamo una cena più leggera.
  • Non credere che esista un integratore sostitutivo di una dieta bilanciata o che difenda dal COVID-19.

Forse ti potrebbe interessare anche...

Nutri-score sugli alimenti
Spreco alimentare
Le app contro lo spreco di cibo
#ioreasto a casa consigli

Libri consigliati:

Libro: Regole alimentari e Made in Italy

Regole alimentari e made in Italy

L'analisi delle 'regole alimentari', il contrasto quotidiano alle frodi e il rispetto delle corrette abitudini alimentari sono i motivi fondanti...
Libro di Marco Bianchi: 50 minuti 2 volte alla settimana

50 minuti 2 volte alla settimana

Introduzione di Marco Bianchi: "Non considero il cibo un semplice mezzo per apportare calorie all'organismo ma lo strumento capace di influenzare la...
Libro: Le ricette dei magnifici 20. Di Marco Bianchi

Le ricette dei Magnifici 20

Nel suo primo libro, "I magnifici 20", Marco Bianchi, ricercatore molecolare impegnato da anni sul fronte della lotta al cancro e appassionato di...
Libro: Pane, formaggio e vino

Pane, formaggio e vino

Pane Formaggio e Vino insegna come riscoprire e rivalutare una tradizione di autosufficienza alimentare diffusa nelle culture contadine sino a...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda