Consigli utili per una cucina senza glutine e senza contaminazione

Anche quello che sembra più scontato potrebbe non esserlo

Il numero di persone intolleranti al glutine o celiache in Italia è sempre più alto; non si tratta di una moda o di una dieta per dimagrire come molti hanno pensato all’inizio ma di un problema di salute importante e debilitante, tanto che ha spinto case di produzione alimentare a specializzarsi proponendo gamme di prodotti come pasta, pasta ripiena, croissant e merendine anche gluten free per andare incontro alle esigenze di tutti… ma stai cercando ricette senza glutine? Ti piacerebbe avere qualche consiglio utile per cucinare gluten free? Continua a leggere per trovare ispirazione!

Cibo senza glutine
Consigli per cucinare senza glutine e senza stress

Alimenti contenenti glutine vietati e da non utilizzare

Gli alimenti proibiti per chi soffre di celiachia sono quelli contenenti grano, orzo, farro, segale e avena. Questi includono pasta, pane e tutti i tipi di prodotti da forno che possono contenere queste varietà di cereali o farina come ingrediente principale.
La maggior parte degli alimenti trasformati come cibi pronti o surgelati contengono anche glutine o additivi derivanti dai cereali menzionati in precedenza; quindi quando si acquistano cibi confezionati è necessario leggere attentamente le etichette per assicurarsi che non contengano il prodotto incriminato o che vi sia espressamente indicato che l'alimento è "gluten free", ossia "senza glutine".
Devi anche sapere che alcuni alimenti hanno una sorta di “glutine mimetico” presente in quantità inferiori alla soglia limite fissata dalle autorità competente; questo significa che nonostante quest'alimento non abbia un contenuto diretto di glutine la sua presenza può risultare indesiderata nelle diete senza glutine poiché può causare reazioni allergiche nelle persone più sensibili: per evitarne l'assunzione bisogna sempre leggere attentamente l'etichetta nutrizionale prima dell'acquisto per assicurarsene l'assenza nella lista degli ingredienti.

Consigli per cucinare gluten free: cosa devi sapere

Se hai un soggetto sensibile al glutine in famiglia, sai già come cucinare gluten free possa essere stressante. Ma non deve per forza essere così; con le giuste conoscenze e con un po' di preparazione, puoi creare un'ottima cucina senza glutine che sia sana e gustosa, seguendo per esempio questi semplici consigli:

  • Prenditi del tempo per fare la spesa
    Prima di andare a fare la spesa, è importante prendersi del tempo per fare ricerche sugli alimenti senza glutine disponibili nel vostro supermercato locale. Fai sempre attenzione alle etichette degli alimenti che compri; i prodotti senza glutine sono spesso contrassegnati con un’etichetta “senza glutine” o “gluten free” ma ancora meglio se trovi l'indicazione "prodotto certificato gluten-free". Assicurati anche di leggere tutti gli ingredienti riportati sull'etichetta prima di acquistare qualcosa dal supermercato; molti prodotti contengono ingredienti nascosti che possono contenere tracce di glutine.

  • Organizzati in cucina
    Organizza la cucina in modo da evitare il cross-contamination, cioè il mischiarsi accidentalmente degli ingredienti con tracce di glutine. Per farlo, dedica aree ben definite ed equipaggiatele con strumentazioni separate (pentole e stoviglie) e separa gli alimentari (ad esempio tenendo le spezie senza glutine in scatole separate). In questo modo avrai un ambiente pulito e controllato dove preparare pasti sani e privi di contaminazioni accidentali.

  • Rinnova i piatti preferiti senza glutine
    La prossima volta che prepari i pasticcini preferiti dai ragazzini, prova ad usare farina gluten-free per renderlo più equilibrati pur mantenendo il suo gusto originale. Se stai cercando qualche idea per piatti nuovi da provare, dai un’occhiata online dove puoi trovare ricette e tante idee.

Attenzione alla contaminazione

La celiachia è una grave condizione medica che colpisce milioni di persone in tutto il mondo; sebbene possa essere gestita attraverso cambiamenti nella dieta, uno dei maggiori pericoli per le persone affette da celiachia è la contaminazione.
La contaminazione si verifica quando gli alimenti contenenti glutine vengono a contatto con alimenti senza glutine; ciò significa che se il cibo contenente glutine tocca o si trova in prossimità di cibo senza glutine, il cibo gluten free può essere contaminato dal glutine.
I rischi associati alla contaminazione sono molto reali, poiché anche una piccola quantità di glutine può causare danni a chi soffre di celiachia. Per coloro che soffrono di celiachia, mangiare solo una piccola quantità di cibo contaminato può portare a sintomi fastidiosi come gonfiore, dolore addominale, diarrea, affaticamento e perdita di peso. Inoltre, l'esposizione a lungo termine anche a piccole quantità di glutine nel tempo può portare a complicazioni più gravi come malnutrizione e danni all'intestino tenue.
Fortunatamente, ci sono misure che puoi adottare per evitare la contaminazione e proteggerti da potenziali danni causati dall'esposizione accidentale al glutine. Assicurati di leggere attentamente le etichette quando acquisti generi alimentari e mangi fuori nei ristoranti; molti produttori ora etichettano i loro prodotti come "gluten free" o "gluten friendly" in modo da sapere se contengono tracce di grano o altri cereali contenenti proteine del glutine. Quando cucini a casa o mangi al ristorante, usa sempre utensili separati per preparare e servire il cibo per evitare qualsiasi trasferimento di glutine da un alimento all'altro. Inoltre, assicurati di conservare i tuoi ingredienti (in particolare i prodotti secchi) separatamente l'uno dall'altro in contenitori ermetici in modo che non ci sia alcuna possibilità che si mescolino nella dispensa o nel frigorifero.

N.d.A. L'articolo è a scopo divulgativo, in caso di dubbi è sempre indicato consultare il proprio medico.

redazione Alimentipedia

Forse ti potrebbe interessare anche...

Champignon
Olio di oliva
Pasta dei pizzoccheri valtellinesi
Gremolada o gremolata

Libri consigliati:

Libro: Ipertensione. Consigli e ricette per la prevenzione

Ipertensione

L'ipertensione arteriosa rappresenta una condizione patologica estremamente comune: si stima che circa il 25% della popolazione adulta europea sia...
Libro: Sushi

Sushi

Il sushi, tipico della cucina tradizionale giapponese è pesce crudo servito con cilindretti di riso avvolti in alga nori. È un cibo popolarissimo in...
Macaron una tentazione irresistibile. Libro di Felder Christophe

Macaron una tentazione irresistibile

Il macaron francese, perfetto connubio di mandorle, meringa e una golosa farcitura, si presta ad una gamma di aromatizzazioni e combinazioni di gusti...
Libro: Antipasti. Ricettario per preparare anche finger food

Antipasti

Stuzzicante, creativo, fantasioso, eclettico antipasto. È il primo invito in tavola, è la portata che accoglie gli ospiti. Può anche essere...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda