Panko giapponese
Tempo: 
10 minuti
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
contiene glutine
Difficoltà: 
molto facile

Il panko è un'impanatura tipica della cucina giapponese soprattutto utilizzato nella preparazione di fritti. Alla tradizionale tempura conferisce una particolare leggerezza e croccantezza. Il Panko infatti diversamente dalle impanature classiche è molto leggero, non frigge ma inglobando aria tende a far scivolare via l'olio in eccesso su carni e verdure fritte.

Gamberi fritti con PankoDiversamente dal nostro pangrattato il Panko è costituito da fiocchi o schegge, non da grani grossolani. Non viene preparato con la tradizionale cottura al forno, ma con una speciale cottura tramite corrente elettrica. Lo si può acquistare già pronto o lo si può fare in casa, anche se il risultato chiaramente non sarà identico.

Ingredienti: 
  • Pane bianco in cassetta tipo americano/inglese.
Istruzioni: 

La preparazione del Panko a casa è molto semplice, unico requisito essenziale è l'utilizzo di un pane in cassetta bianco di quello americano.

  • Tostare in forno o nel tostapane le fette di pane bianco in casseta quanto basta per far evaporare l'umidità
  • Lasciar raffreddare
  • Tritare il pane tostato con un mixer o un frullatore.

Consiglio per fare il Panko a casa

Fare attenzione a non bruciarlo troppo o a lasciarlo troppo umido altrimenti non sarà adatto allo scopo.

Dove acquistare il Panko pronto

Panko giapponese in bustaIn Italia non è facile trovare il panko in commercio già pronto. Gli unici negozi in cui si può sperare di trovarlo confezionato in buste, sono quelli che vendono prodotti orientali.

 

I vostri commenti

E se asciugo il pane bianco in forno a bassa temperatura (75 gradi) dopo averlo sbriciolato col mixer? Forse è la stessa cosa

Lascia un commento o una domanda