«Patate, grammi 500. Burro, grammi 40. Parmigiano grattato, grammi 40. Rossi d'uovo, n. 3. Odore di noce moscata. Cuocete le patate nell'acqua o, meglio, a vapore, sbucciatele, passatele calde dallo staccio e salatele. Aggiungete gl’ingredienti suddetti e lavoratele alquanto. Distendete un velo di farina sulla spianatoia e sopra la medesima versate il composto per poterlo tirare a bastoncini senza che la farina penetri nell'interno, e con questi formate delle palline grosse come le nocciuole. Friggetele nell'olio o nel lardo ove sguazzino e mettetele nella zuppiera versandovi il brodo bollente. Questa dose potrà bastare per otto o dieci persone. »

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda