Tortino al cioccolato fondente con cuore morbido

La ricetta di uno dei dolci più golosi immancabile nei ristoranti e perché no anche a casa

Oggi, ti presentiamo una ricetta semplice e veloce con la quale chiudere in bello stile il pranzo domenicale oppure una cena elegante tra colleghi. Si tratta del tortino al cioccolato fondente. A detta dei maestri pasticceri, il tortino al cioccolato fondente rappresenta una sorta di scrigno monoporzione, a protezione di una finissima mousse. Questo fantastico dessert ha il vantaggio di poter essere preparato ben prima della cottura, offrendoti così la possibilità di ottimizzare i tempi. L’unica accortezza fondamentale per la riuscita di un tortino perfetto è quella di scegliere barrette di cioccolato fondente di alta qualità. Detto ciò, è tempo di passare alla descrizione delle operazioni da compiere per ottenere un tortino a regola d’arte, lasciando un dolce ricordo ai nostri cari ospiti.

Tortino al cioccolato fondente
Ricetta del tortino al cioccolato fondente con cuore morbido

Ricetta del tortino al cioccolato fondente

Ingredienti per il tortino al cioccolato fondente

Il necessario per quattro tortini al cioccolato:

  • Barrette di cioccolato fondente (100g)
  • 2 uova grandi
  • 25 g di farina 00
  • 40 g di zucchero
  • 1 pezzo di burro
  • Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione del tortino al cioccolato fondente

  1. Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria insieme al burro, mescolandoli di tanto in tanto con una palettina. Quando il cioccolato e il burro si sono fusi completamente, bisogna lasciar raffreddare il composto a temperatura ambiente per circa 20-25 minuti.
  2. Nel frattempo, prendiamo 4 stampini in alluminio, di forma circolare e imburriamoli per poi ricoprire i bordi e il fondo con della farina, in modo tale da permettere al tortino, terminata la cottura, di staccarsi perfettamente.
  3. Appena il composto si sarà raffreddato, si potrà trasferirlo in un mixer con lame d’acciaio aggiungendo lo zucchero che contribuirà ad amalgamare il tutto. Quando il composto risulterà ben amalgamato, bisogna aggiungere anche le uova sbattute che verranno assorbite dal composto nel giro di qualche minuto. Terminata questa breve operazione, è giunto il momento di versare la farina e di continuare a frullare, fino ad ottenere un composto al cioccolato liscio ed omogeneo.
  4. Con l’aiuto di una sac à poche o di un cucchiaio, trasferire il composto negli stampini, coprendo i 2/3 della superficie. Gli stampini, ripieni di cioccolato fondente, vengono lasciati a riposare in congelatore per almeno 6 ore. Trascorso questo tempo, i nostri tortini si saranno sicuramente congelati e sono pronti per essere infornati a circa 200°.
  5. Infine, i tortini vengono rimossi delicatamente dalla formina e cosparsi con lo zucchero a velo, prima di essere serviti ai commensali.

Tortino al cioccolato fondente: una presenza costante nei menù dei ristoranti

Il tortino al cioccolato è un dessert evergreen, sempre presente nei menù dei ristoranti. Non c’è alcun dubbio, il tortino di cioccolato è un dolce amato da tutti, ideale per concludere un pranzo o una cena, per via del suo ripieno morbido e cremoso, l’importante è però, come affermato anche in precedenza, scegliere un cioccolato di alta qualità. La creazione di questo dessert si deve allo chef francese Michel Bras che, un giorno, tornato da una passeggiata con gli sci, insieme alla propria famiglia, ebbe l’idea guardando una tazza di cioccolata calda e pensando alla sensazione di quiete che il cioccolato è in grado di infondere all’ambiente. Da quel momento, Bras impiegò due anni per trovare la ricetta perfetta e dar vita al tortino al cioccolato così come lo conosciamo oggi.

redazione Alimentipedia

Forse ti potrebbe interessare anche...

Ambra Romani
Pollo al cocco in tempura speziata
Formaggi richiamati
Fregola sarda

Libri consigliati:

Libro: Il gusto del cinema internazionale. In 100 e più ricette

Il gusto del cinema internazionale

Oltre cento ricette e le schede dei film che le hanno ispirate in un volume che ruba allo schermo sapori e suggestioni del cinema popolare, ma anche...
Libro: La cucina Italiana. Adesso pasta!

La cucina Italiana

Ci sarà una ragione se la pasta è un alimento ormai conosciuto in tutto il mondo, il simbolo di una cucina come quella italiana che sa essere ricca e...
Cover Chef Portraits

Severino Salvemini. Chef portraits

 
Ammazzaciccia di Rangoni Laura

Ammazzaciccia

Perchè una ricetta è light e un'altra no? Mangiare light significa essenzialmente assumere meno calorie, e ciò consente di prevenire anche alcuni...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda