Pane tipico Piemonte

Pane tipico Piemonte
Pane del Piemonte

Pane tipico della regione Piemonte.

Informazioni generali

Biove piemontese

Biove piemontese

  • Zona: regionale
  • Farina: farina di grano tenero
  • Forma: pani di forma oblunga dalla crosta ruvida e dall'interno cavo.
Grissini

Grissino

  • Zona: regionale
  • Farina: farina di grano tenero
  • Forma: bastoncini sottili e lunghi croccanti
  • Storia: l'origine della parola è piemontese e deriva da "grissa" che, nel basso saluzzese, indica genericamente "pagnotta", pane allungato con una fenditura al centro. La tradizione vuole che il grissino sia stato inventato da un cuoco, tale Brunero, per rafforzare la debole salute del Duca di Savoia Vittorio Amedeo II. Grande amatore di grissini fu Napoleone che se li faceva venire fino a Parigi.
  • Varianti provinciali: Grissino rubatà - Grissino stirato
Campagnola buschese

Campagnola buschese

  • Zona:La “Campagnola Buschese” viene prodotta dai panettieri di Busca, ma anche da quelli di altri comuni cuneesi.
  • Farina: farina di grano tenero
  • Forma: pezzatura di 130-150 grammi, crosta di colore dorato, sapore fragrante, forma allungata, divisa al centro.
  • Particolarità: tagliata al centro, serve per fare la “rustia”, cioè farcita con burro e poco zucchero, o con un misto di formaggi lasciati a macerare (il cosiddetto “brus”), oppure “somà d’ai”, ossia si strofina l’aglio sulla parte tagliata aggiungendo olio e sale.

 

Farinata di ceci

Farinata di ceci

  • Zona: è un prodotto tradizionale della zona appenninica territorialmente compresa tra la Provincia di Alessandria e quella di Genova.
  • Farina: farina di ceci
  • Forma: focaccia salata, sottile, che deve essere consumata calda da cui la denominazione “Bela Cada”
  • Particolarità: viene cotta in una teglia in rame nel forno a legna.
 

Gavasot

  • Zona: provincia di Torino
  • Farina: farina di grano tenero, lievito acido, lievito di birra, sale
  • Forma: panini del peso di 150 gr. l'uno a forma di testa di bambola con collo (Gavasot in piemontese sta per collo), la consistenza dell'impasto non è né morbida né dura, ma "bastarda" in gergo.
  • Particolarità: è un pani in via di estinzione, fatto a mano.

Altri pani e simili

Crasanzin - Focaccia di Susa - Focaccia novese - Giaco - Grissia monferrina - Grissino rubatà - Grissino stirato - Le paisanotte di Druent - Lingua di suocera - Magre a mano - Miacce - Miasse - Mica - Miche di Cuneo - Michetta.

↑ Vai all'indice

Informazioni culinarie

Come conservare

Vedi Pane.

↑ Vai all'indice

Informazioni nutrizionali

Celiachia

CONTIENE GLUTINE

↑ Vai all'indice

Annotazioni

Alimento originale: 
Pane
↑ Vai all'indice
Redazione Alimentipedia

Forse ti potrebbe interessare anche...

Ambra Romani
Pollo al cocco in tempura speziata
Formaggi richiamati
Fregola sarda

Libri consigliati:

Libro: Il gusto del cinema internazionale. In 100 e più ricette

Il gusto del cinema internazionale

Oltre cento ricette e le schede dei film che le hanno ispirate in un volume che ruba allo schermo sapori e suggestioni del cinema popolare, ma anche...
Libro: La cucina Italiana. Adesso pasta!

La cucina Italiana

Ci sarà una ragione se la pasta è un alimento ormai conosciuto in tutto il mondo, il simbolo di una cucina come quella italiana che sa essere ricca e...
Cover Chef Portraits

Severino Salvemini. Chef portraits

 
Ammazzaciccia di Rangoni Laura

Ammazzaciccia

Perchè una ricetta è light e un'altra no? Mangiare light significa essenzialmente assumere meno calorie, e ciò consente di prevenire anche alcuni...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda