Latte e anziani. Uno studio del CREA conferma i benefici apportati dal latte, ma di tipo A2

I risultati scientifici della ricerca condotta dal Crea sul latte A2

Il latte vaccino, ma di tipo A2, è un vero toccasana per la salute degli anziani soprattutto per l'intestino. Vediamo dunque lo studio scientifico, cos'è il latte A2 e perchè giova tanto alla salute intestinale delle persone anziane.

Latte e anziani
Uno studio del Crea dimostra che il latte A2 giova alla salute degli anziani

Non solo quando si è piccoli, ma anche da adulti il latte è un alimento essenziale per una dieta quotidiana sana e salutare. Soprattutto per gli anziani il latte si rivela fondamentale per migliorare il funzionamento e la salute dell'intestino, in particolare il latte di tipo A2.
Lo studio scientifico ad averlo dimostrato è stato realizzato nell’ambito del progetto Prolat e pubblicato sulla rivista internazionale Nutrients, condotto in collaborazione dal CREA con i centri di Alimenti e Nutrizione di Roma e di Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari di Torino coordinati dalla dott.ssa Marianna Roselli, e dai ricercatori dell’Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-ISPA) di Torino, coordinati dalla dott.ssa Laura Cavallarin e con il sostegno della Regione Piemonte e della Centrale del Latte di Italia.

Ma vediamo nello specifico cos'è il latte vaccino A2 e perchè fa bene all'intestino degli anziani.

Latte vaccino A2. Il latte di una volta

Il latte di tipo vaccino A2 è definito oggi come il "latte di una volta". In origine infatti tutto il latte bovino pare fosse di tipo A2 cioè il latte che naturalmente contiene unicamente beta-caseina A2 e che solo a seguito di una mutazione, derivata dall'esigenza moderna di incrementare la produzione di latte nei bovini, sarebbe comparsa la forma A1 oggi peraltro maggiormente diffusa. Le qualità del latte A2 stanno interessando sempre più gli allevatori ed è abbastanza facile trovare il latte A2, quello di una volta per intenderci, in vendita anche nella grande distribuzione.

Il progetto PROLAT

Il progetto PROLAT ha abuto una durata di 24 mesi e ha visto la partecipazione, oltre a CREA e CNR-ISPA, delle Università di Torino e di Pisa, del Polo Agrifood Piemonte e di Laemmegroup srl ed è stato finanziato nell’ambito del programma POR FESR 2014-2020 della Regione Piemonte.

I risultati dello studio scientifico

Nello studio i ricercatori hanno valutato gli effetti sull’intestino derivanti proprio dal latte vaccino caratterizzato da questo diverso profilo di caseine che contiene cioè una miscela delle proteine ß-caseina A1 e A2.
Dalla ricerca, condotta in laboratorio su modelli murini anziani è emerso un generale impatto positivo del consumo di latte vaccino sullo stato di benessere intestinale. In particolare questo tipo di latte ha evidenziato effetti benefici sul sistema immunitario e sulla morfologia della mucosa intestinale. Inoltre, si è osservato che il consumo di latte vaccino fresco, specialmente quello A2, favorisce la produzione, da parte della popolazione microbica intestinale, di acidi grassi a catena corta, salutari per la salute. Complessivamente, i risultati indicano che il consumo di latte vaccino di tipo A2 sembra rallentare parzialmente l’invecchiamento della salute dell’intestino, organo particolarmente sensibile per le persone anziane che soffrono molto spesso di alterazioni a carico del sistema immunitario e del microbiota intestinale.
Con questo studio viene confermato l’importanza del consumo di latte vaccino e, nello specifico, di quello contenente unicamente ß-caseina di tipo A2, quale strategia adeguata per migliorare la salute dell'intestino nella popolazione, in particolare quella anziana.

Fonte: ufficio stampa CREA
Pubblicazione scientifica: www.mdpi.com

Forse ti potrebbe interessare anche...

Rimedi della nonna
Fegato grasso d'oca
Yogurt con probiotici
Tisane lassative

Libri consigliati:

Libro: Il mal di latte. Intolleranze, allergie e malattie da latte e latticini

Il mal di latte

I rischi connessi al consumo di latte commerciale e derivati per la salute di bambini, anziani, persone sensibili e immunodepresse o dì debole...
Libro: La dieta del metodo Kousmine

La dieta del metodo Kousmine

Il Metodo Kousmine, dal nome della dottoressa svizzera di origine russa che lo ha ideato, si è rivelato efficace nel migliorare le risposte del...
Libro: La cucina di Roma e del Lazio. Autori Vari

La cucina di Roma e del Lazio

In questo libro gli autori raccontano la cucina tradizionale di Roma e del Lazio. I piatti della tradizione spesso si uniscono e si mischiano...
In cucina comando io. Libro di A. Cannavacciuolo

In cucina comando io

In questo libro Antonino Cannavacciuolo ripercorre i momenti più significativi della sua carriera professionale, dagli esordi a Vico Equense, terra...

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda