#famezero. Oggi 16 ottobre è la Giornata Mondiale dell'Alimentazione

Contribuisci anche tu! Scegli un piccolo gesto e condividilo

Aiuta anche tu il progetto #famezero. Compi un'azione utile e condividila sulle nostre pagine social con #famezero e #alimentipediafamezero.

Giornata Mondiale dell'Alimentazione

Prima di parlare della Giornata Mondiale dell'Alimentazione e degli eventi ed iniziative che oggi e per tutta la settimana si svolgeranno in tutto il mondo, vorremmo dare il nostro contributo chiedendoti di fare un gesto  contro la fame e a sostegno dell'alimentazione sana e CONDIVIDILO sui nostri social con #famezero #zerohunger #alimentipediafamezero. Puoi anche lasciare il segno del tuo passaggio anche scrivendo un COMMENTO in fondo alla pagina.

Scegli un piccolo grande gesto

Scegli uno, o meglio ancora TUTTI, tra i seguenti comportamenti semplici ma utili per migliorare l'alimentazione nel mondo. Fallo con la tua famiglia e soprattutto con i bambini e raccontaci com'è stato facile e come sarebbe semplice farlo tutti i giorni.

  1. Mangia cibo che fa bene

  2. Dì di NO al "junk food", rinuncia al "cibo spazzatura"

  3. Leggi attentamente le etichette di ciò che mangi

  4. Compi un gesto di rispetto verso il cibo, verso i produttori di cibo e per la salute del tuo pianeta

Cos'è la Giornata Mondiale dell'alimentazione

Ogni 16 ottobre dal 1979, si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell'Alimentazione (GMA), in ricordo del 16 ottobre 1945 giorno in cui, a Québec (Canada), venne fondata l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, comunemente nota come FAO. Ogni anno dal 1981 viene scelto un tema, o in chiave moderna hashtag, diverso su cui sensibilizzare la popolazione mondiale. L'hashtag 2019 è #zerohunger ovvero #famezero.

WorldFoodDay

#famezero. I numeri della fame

  • Ogni giorno in tutto il mondo, 821 milioni di persone, una su nove, non ha mangiato nulla, in un mondo in cui la produzione di cibo sarebbe sufficiente a sfamare tutti.
  • 17 sono gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile del WFP (World Food Programme), che nel 2015 sono stati adottati per migliorare la vita delle persone entro il 2030. Fame Zero è l'Obiettivo 2, un impegno a porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere l'agricoltura sostenibile.
  • Alcuni progressi dal 1990-1992 sono però stati fatti: sono infatti 216 milioni le persone che non soffrono più la fame e di conseguenza le sofferenze e le malattie causate dalla malnutrizione.

#famezero. Gli eventi in tutto il mondo

Sono 150 i paesi del mondo che contribuiranno con vari eventi con il motto "Le nostre azioni sono il futuro".
Alla cerimonia mondiale presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura anche il premier italiano Giuseppe Conte sarà tra i relatori con il Direttore Generale della FAO Qu Dongyu, il Presidente del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo Gilbert F.

#famezero. Piccolipiù Informa

Arriva dal nostro Ministero della Salute l'iniziativa Piccolipiù Informa, un percorso elaborato da un gruppo di pediatri, diviso in obiettivi di salute perché i nostri bambini di 4-5 anni siano in forma e mangino in modo sano ed equilibrato.

Piccolipiu Informa
Immagini da Piccolipiù Informa del Governo Italiano per la Giornata Mondiale dell'Alimentazione

Sul sito Piccolipiù Informa del Governo Italiano, è a disposizione di tutti i genitori un'utilissima e stimolante guida divisa in 9 obiettivi di salute con cui coinvolgere i più piccoli:

  1. Porzioni adatte all'età
    Le giuste quantità di cibo in modo semplice
  2. Meno sedentari
    Mai stare fermi più di un'ora consecutiva
  3. Colazione e merenda
    Buoni esempi di colazioni e merende sane
  4. Frutta e verdura
    5 porzioni di frutta e verdura ogni giorno
  5. Gioco e movimento spontaneo
    Attività e gioco da fare tutti i giorni
  6. Gioco attivo: 1 ora al giorno
    Correre, saltare, nuotare, ballare...
  7. Basta un poco di meno
    Ridurre dolci, bevande zuccherate e sale
  8. Puntare sulla varietà dei cibi
    Né buoni né cattivi, solo una dieta varia
  9. Vivere la cucina insieme
    Cucinare e sedersi a tavola con i bambini

Forse ti potrebbe interessare anche...

Bambina che fa colazione
Polpo comune o piovra
Tisana di caffè verde
Polenta bergamasca

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda