Cos'è il quinto quarto? Come quinto quarto, i tagli della carne infatti vengono ricavati dai quarti di bue, si indicano le interiora o frattaglie e le parti meno nobili, come la testa, la coda e le zampe, lo stomaco, la lingua ecc...dei bovini, degli ovini e dei suini. Rientrano nel termine anche le rigaglie dei volatili selvatici e da cortile. Il loro uso gastronomico è molto antico sin dai tempi degli Etruschi. L’amore per questo cibo è continuato sino al Medioevo e al Rinascimento, fino alla cucina moderna di Escoffier e di Pellegrino Artusi. Leggi tutte le ricette del libro La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene di Pellegrino Artusi. Oggi il quinto quarto è stato rivalutato anche dai grandi chef e nelle cucine casalinghe grazie al basso costo. Vedi anche I tagli della carne.

  • Derivati dal fegato

    Il fegato di vitello, di manzo o di altri animali, oltre ad essere utilizzato per ricette come il...
  • Fegato

    Fegato animale

    Il fegato che viene più frequentemente consumato è quello di vitello, più apprezzato per il gusto o...
  • Lingua di vitello o di manzo

    Lingua di vitello o di manzo

    Di vitello, di manzo, di bue e suino. Alimento che fa parte del quinto quarto. I tagli di carne...
  • Rognone

    Rognone

    Il rognone è il rene dell'animale. Fa parte delle interiora rosse, sono dunque frattaglie, ovvero...
  • Trippa cruda

    Trippa

    La trippa fa parte del cosiddetto quinto quarto, è una frattaglia molto economica, usata in...