Prodotti alimentari richiamati e ritirati a Febbraio 2024

Prodotti alimentari richiamati e ritirati a Febbraio 2024

Verifica se per caso hai comprato alcuni tra i prodotti segnalati ogni giorno su questa pagina, aggiornata con i nuovi prodotti alimentari indicati ufficialmente nel mese di Febbraio 2024 dal Ministero della Salute o dai supermercati e dagli stessi operatori.
Gli aggiornamenti di Febbraio 2024 ogni giorno anche sulle nostre pagine social FB e IG. Ricordati di condividere con i tuoi amici, la salute dipende anche da ciò che mangi.
ATTENZIONE: controlla ogni giorno anche i richiami passati in quanto con l’etichetta NEW vengono talora indicati eventuali lotti aggiunti in seguito al richiamo principale.

Richiami alimentari Febbraio 2024
Allerte alimentari Febbraio 2024 – Immagine di senivpetro su Freepik

Prodotti richiamati a Febbraio 2024

Richiami del 6/02/2024

gorgonzola dop dolce palzola

Richiamato lotto gorgonzola dolce Palzola
Segnalato da: Ministero della Salute (mod. richiamo datato 2/2/2024)
Marchio del prodotto: Gorgonzola Dolce DOP
Denominazione di vendita: Gorgonzola Dolce DOP Palzola/Sovrano/R.P./Dolce&Blu/Romain
Nome o rag. soc. dell’OSA con cui il prodotto è commercializzato: Palzola srl
Produttore/Stabilimento: Palzola Srl – Via Europa 21 Cavallirio (NO)
Lotto: D16423A
Scadenza: 20/03/2024
Descrizione unità di vendita: forma intera 1/2-1/4-1/8 di forma
Motivo del richiamo: Possibile rischio microbiologico per presenza di Listeria M. in crosta.
Avvertenze da parte di Lidl: non consumare.

Richiami del 1/02/2024

LIDL richiama mirtilli surgelati

Mirtilli Freshona richiamati da LIDL
Segnalato da: Lidl
Marchio del prodotto: Freshona
Denominazione di vendita: mirtilli giganti americani surgelati a marchio Freshona
Nome o rag. soc. dell’OSA con cui il prodotto è commercializzato: 
Produttore/Stabilimento: Greenyard Frozen Poland ha prodotto i mirtilli surgelati per Lidl Italia. Lo stabilimento di produzione si trova in Ul. Wojska Polskiego 12, a Lipno, in Polonia
Lotto: LP3144DL7 con TMC 05/2025
Descrizione unità di vendita: 500 gr
Motivo del richiamo: presenza di Norovirus I rilevata a seguito di un’analisi sul prodotto
Avvertenze da parte di Lidl: “Si invitano i consumatori a non consumarlo e a riportarlo al punto vendita per il rimborso, anche senza presentazione dello scontrino. Questo virus può causare gastroenteriti, e viene eliminato dalla cottura del prodotto, che risulta quindi sicuro solo se adeguatamente preparato”.

Potrebbe interessarti anche