Miele d'agrumi

Tipo di miele che deriva dai fiori delle diverse piante di Citrus come arancio, bergamotto, cedro, limone, mandarino. È tra i vari tipi di miele uno dei più graditi, non solo per il sapore ma anche per le proprietà che lo caratterizzano.

Le proprietà del miele d'agrumi

Cicatrizzante per le ulcere, antispasmodico, sedativo, contro l'insonnia e l'eccitazione nervosa.

Consistenza

Cristallizza spontaneamente alcuni mesi dopo il raccolto. Spesso presenta cristalli grossi e sabbiosi.

Colore

Molto chiaro, bianco nel cristallizzato.

Profumo

Miele e agrumi
Intenso, ricorda i fiori di arancio.

Sapore

Miele di grande intensità aromatica, tra il florale ed il fruttato, lievemente acidulo.

Formaggi da abbinare

Caciocavallo e ragusano. Vedi Abbinamento miele formaggio.

Come si usa

È uno dei mieli da tavola più apprezzato in assoluto in quanto si sposa bene con ogni alimento dolce. Non è adatto tuttavia alla cottura dove perde molto del suo caratteristico sapore.

Ideale per addolcire lo yogurt bianco, i dolci con panna montata o latticini come ricotta e mascarpone.

Zona di origine

Proveniente dai fiori delle diverse piante di Citrus (arancio, bergamotto, cedro, limone, mandarino), coltivate e diffuse nelle regioni meridionali e insulari, con fioritura tra aprile e ottobre. Il miele unifloreale di agrumi è prodotto principalmente in Sardegna, Sicilia e in alcune zone della Calabria e della Basilicata.

Celiachia

In purezza non contiene glutine.

Alimento originale: 
Il Miele

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda