Confettura di fichi

Confettura di fichi
Confettura di fichi

Ricetta: Confettura di fichi

Tempo: 
1 ora e 40 minuti
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
non contiene glutine
Difficoltà: 
facile

La confettura di fichi è ideale per farcire torte e crostate oppure anche in purezza per accompagnare i formaggi stagionati. È un ottimo modo per recuperare i fichi dal proprio albero prima che vengano mangiati da uccelli e insetti e per gustare questi dolcissimi frutti tutto l'anno. Vedi anche Come sterilizzare i vasetti e Tutto sui fichi.

Informazioni operative

Ingredienti per Confettura di fichi

freschi e ben maturi
3
Kg
Zucchero semolato
200/300 gr
facoltativo
1

Procedimento per Confettura di fichi

Da un kg di fichi interi si ottiene circa 600gr di marmellata.

  1. Raccogliere i fichi ben maturi (non sfatti) e tagliarli a metà in senso verticale ed estrarre la polpa aiutandosi con un cucchiaio. Anche se rimane della buccia attaccata alla polpa non guasta.
  2. Pesare la polpa e metterla in una pentola dai bordi alti insieme alla scorza grattugiata di mezzo limone.
  3. Portare a ebollizione la polpa e abbassare la fiamma. È consigliabile coprire la pentola con la retina para spruzzi e non con il coperchio in modo da consentire l'evaporazione dell'acqua che rilasceranno i fichi man mano che procede la cottura. La cottura varia dai 60 agli 80 minuti in base alla quantità di acqua contenuta nei fichi.
  4. Aspettare quindi, che evapori quasi tutta l'acqua ed aggiungere 200/300 gr di zucchero per kg di polpa, si uò usare sia lo zucchero di canna che quello semolato. Mescolare il tutto con un cucchiaio di legno.
  5. Mescolare continuamente per circa 60 minuti.
  6. Per verificare se è pronta versare un po' su un piatto e inclinandolo in verticale il composto non deve scorrere velocemente, anzi meglio se percorre pochi cm.
  7. Una volta pronta va messa nei vasetti sterilizzati. Vedi anche Come si fa a sterilizzare i vasetti.
↑ Vai all'indice

Informazioni culturali

Abbinamento formaggi confettura di fichi

Confettura di fichi e formaggioLa confettura di fichi si abbina benissimo a formaggi importanti, saporiti e di media stagionatura.

Alcuni formaggi con cui abbinare la confettura di fichi sono:

  • Brie
  • Formaggio di fossa
  • Grana o Parmigiano
  • Pecorino fresco o semi stagiogionato
  • Formaggi di media stagionatura o erborinati

Vedi anche Abbinamento miele e formaggio.

↑ Vai all'indice

Forse ti potrebbe interessare anche...

Cipolla rossa di Tropea
New York cheesecake
Formaggio Squacquerone DOP
Castelmagno

I vostri commenti

Buongiorno, ho una domanda alla quale nessuno FINORA ha saputo rispondere: perché, dopo la sterilizzazione dei vasetti di marmellata eseguita con tutte le regole, si nota un alone scuro al bordo del tappo? Una volta tirati fuori i barattoli, sul bordo esterno si vede una patina quasi nera che con uno straccetto viene via, e invece all'interno c'è una sostanza scura appiccicosa e viscida; la vista non è piacevole.. e quindi si butta tutto anche se la marmellata si presenta bene! dopo tanto lavoro si rimane delusi....
perché questo fenomeno? come si evita?
Grazie.

Nonna maria+ Non ho mai osservato questo fenomeno. Ho confezionato confetture e marmellate anche a livello professionale senza mai incorrere in questo inconveniente. Potrebbe essere un problema relativo ai coperchi. Il fatto si nota subito o dopo un certo tempo, un mese o qualche settimana?

ciao cara Daniela, il fenomeno lo si nota immediatamente: appena l'acqua del bagnomaria si raffredda e libero i barattoli dagli strofinacci ecco che vedo come una fuliggine al bordo del tappo. il sottovuoto è ok..
Questa patina nera si toglie strofinando con un pannetto anche asciutto...Allora apro il barattolo (non resisto..) e il bordo esterno del barattolo è come già detto con questo velo viscido come una bava nera...
Faccio confetture e marmellata per tutta la famiglia, di solito non sterilizzo a bagnomaria ma verso il composto bollente e tappo subito (barattoli e tappi sterilizzati), li faccio stare capovolti , spesso ben coperti con un piumino.....
uso il bagnomaria se metto meno zucchero per accontentare mia figlia che usa pochi dolci e che però fa colazione con le mie confetture (fichidindia, ciliegine aspre, corbezzoli, fichi, more, melecotogne, albicocche e la mitica marmellata di arance-limoni-mandarini con buccia = tutta frutta senza chimica)!
Ti saluto..secondo me è un fenomeno chimico...col tempo verremo a capo del perchè..
Mariella S.

Lascia un commento o una domanda