Black Friday, cos'è e come evitare fregature

Attenzione con gli acquisti in rete! Non dare per scontato nulla

Perché il Black Friday non sia NERO in tutti i sensi bisogna stare attenti a non incappare in truffe o in spiacevoli inconvenienti che sicuramente sono sempre più frequenti in rete.

Black Friday 2019

Anche in Italia è ormai consuetudine sentire i negozi di tutti i generi, online o fisici, lanciarsi in proposte super-mega convenienti in occasione del Black Friday, ma vediamo cos'è e cosa possiamo fare in modo pratico per non essere truffati.

Cos'è il Black Friday

Anche il Black Friday, che significa Venerdì Nero, come la festa di Halloween è una tradizione che sbarca dagli Stati Uniti. In italiano sarebbe il "venerdì nero" e coincide con il giorno dopo il Thanksgiving, il giorno del Ringraziamento. Non è classificabile come una festività ufficiale, ma siccome il giorno del Ringraziamento cade nel quarto giovedì di novembre, scuole e aziende fanno il ponte e quindi l'ultimo venerdì di Novembre diventa l'occasione per dare inizio allo shopping natalizio.

Black Friday 2019: quand'è

Quest'anno il Black Friday cade venerdì 29 novembre. Essendo diventato usanza molto diffusa e attesa, le attività commerciali soprattutto le grandi come Amazon ne approfittano per estendere le promozioni e le offerte a tutta la settimana del Venerdì nero per concludere con il Cyber Monday, il lunedì tecnologico tutto riservato alle offerte hi-tech, dove si possono acquistare smartphone, televisori, computer ecc. a prezzi davvero convenienti.

Come evitare fregature

In una società consumistica come la nostra che tuttavia è calata in un periodo non propriamente di boom economico, l'assalto alle offerte e la frenesia negli acquisti stimola anche chi è poco onesto a trarre in inganno l'acquirente con false offerte o addirittura con truffe vere e proprie. Ecco allora che è importante non perdere lucidità al momento dell'acquisto tenendo conto delle seguenti buone regole e anche se ti senti un cyber-acquirente esperto un ripassino non guasta perché non sia "troppo tardi".

1. Prima dell'acquisto, occhio allo sconto

Per non farti allettare dalla prima "buona occasione" è utile giocare d'anticipo, cioè confrontare in anticipo i prezzi del prodotto che vogliamo comprare su più portali o nei negozi fisici in modo che quando sarà il momento sarai sicuro che quello è DAVVERO un prezzo ribassato e conveniente.

2. Non abboccare al "phishing"

Questa trappola purtroppo è sempre più in agguato e anche se ci sentiamo super esperti è meglio non abbassare la guardia. Ma di cosa si tratta? Il "phishing" è la pratica usata dagli hacker che inviano email fittizie molto allettanti con lo scopo di far "abboccare" gli utenti che approdano a siti non sicuri cliccando sul link che trovano nel corpo dell'email. In questo modo i nostri dati saranno andati in mani certamente non oneste. Spesso queste email sono fatte davvero bene e possono addirittura trarci in inganno facendoci credere che siano di colossi come Amazon o Sephora o altri portali seri e sicuri da cui abbiamo acquistato in precedenza.

3. Controlla le spese aggiuntive

Prima di fare clic sul pulsante Acquista, verifica bene tutte le spese aggiuntive, come "spese di spedizione" e "IVA", il prezzo che vedi infatti potrebbe non essere comprensivo di questi due costi che inevitabilmente faranno lievitare la spesa.

4. Leggi feedback e commenti

Quando hai trovato il prodotto desiderato e sei pronto ad acquistarlo, ancora un controllino non fa mai male. Può essere infatti utile andare sul motore di ricerca o sui social e cercare i feedback, cioè i "riscontri" di chi in precedenza ha già acquistato da quel fornitore. Potremmo fare l'amara scoperta che stiamo per cadere in una truffa leggendo le esperienze degli altri utenti che ci sono cascati prima di noi. Per questo se mai ti dovesse capitare di subire una truffa non dimenticare di lasciare il tuo commento per aiutare anche gli altri a non esserne vittime.

5. Attenzione al "lucchetto"

Se stai per acquistare da un sito online verifica che nella sua URL compaia il simbolo del lucchetto che garantisce che il portale in questione è affidabile e sicuro e di conseguenza lo è la nostra carta di credito o bancomat agganciati al nostro conto corrente i cui dati potrebbero altrimenti cadere in mani disoneste.

Lucchetto in URL

6. Pagamenti sicuri con PayPal

Per essere ancora più tranquilli è preferibile usare come metodo di pagamento PayPal, un conto "virtuale" difficile da rintracciare.

7. Brutte sorprese all'arrivo del pacco

Ma a parte il rischio di furto di dati sensibili legati ai pagamenti o a prezzi che davvero convenienti non sono, una volta effettuato l'acquisto potremmo avere anche brutte sorprese al suo arrivo. In questi giorni di panico da shopping e in cui i fornitori sono sotto stress per l'alto numero di consegne da fare anche loro malgrado potremmo ricevere il prodotto sbagliato o l'imballo non integro o anche entrambe le cose nei peggiori dei casi. Ecco allora che dobbiamo ricordarci del famoso "diritto di recesso" che può essere reclamato entro 14 giorni dalla data dell'acquisto e il rimborso delle eventuali spese di spedizione che abbiamo sostenuto per il reso.

E se vuoi qualche trucchetto per non stressarti nei giorni dei preparativi natalizi leggi la nostra guida. E se cerchi un regalo sempre gradito puoi fare un giro virtuale nella nostra libreria, dove abbiamo selezionato circa 500 titoli di libri di ricette e di cucina in generale.

Non ci resta a questo punto che augurarti Buoni acquisti...sicuri...e Buon Natale!

Forse ti potrebbe interessare anche...

Preparativi per il pranzo di Natale
Conservazione sottovuoto
Trucchi e consigli sulle uova
Cozze sgusciate

Libri consigliati:

Copertina libro.Il pane della vita. Di Sara Papa

Il pane della vita

Ottobre 2016 - Esce il quinto libro di Sara Papa, la "Signora del pane". Di seguito il mio personale racconto e le mie emozioni, ma soprattutto...
Libro sulla carne: In punta di coltello. Di Fabrizio Nonis

In punta di coltello

Il libro In punta di coltello di Fabrizio Nonis risponde a molte domande domande sulla carne. Quali tagli dobbiamo chiedere in macelleria per...
Libro: Dietro l'etichetta. Curiosità alimentari

Dietro l'etichetta

Libro: Dietro l'etichetta. Il mercato alimentare propone una grande varietà di prodotti ed è sempre più complicato non lasciarsi ingannare da false...
Libro: Scegli ciò che mangi. Guida ai cibi che aiutano a proteggere la salute

Scegli ciò che mangi

Come acquistare ciò che si mangia in modo consapevole e secondo le nostre esigenze, evitando prodotti poco salutari o addirittura nocivi? Questa...

I vostri commenti

Altra trovata tutta americana!
Io compro durante il black friday on Line anche se cerco di acquistare prodotti che difficilmente trovo nei negozi.
È un bel danno all’economia dei negozi tradizionali che difficilmente possono essere competitivi con le offerte on-line.

@nicoletta: purtroppo però i negozi, dove ci sono ancora, non sono così ben forniti...e allora non resta che comprare in rete :-) Io personalmente sono stanca di sentirmi dire...mi spiace non l'abbiamo!

Lascia un commento o una domanda