Vini francesi dell'Alsazia

L'Alsazia è una regione che si trova in Europa nella parte nord-orientale della Francia, al confine con la Germania. Produce principalmente vini bianchi di cui il più rappresentativo e celebre è senz'altro quello prodotto con uve Gewürztraminer. I vini dell'Alsazia costituiscono un'eccezione all'interno del sistema di qualità dei vini francesi perché l'Alsazia è l'unica zona dove è consentita l'indicazione nell'etichetta, per motivi tradizionali, del nome dell'uva con cui si producono i vini. La produzione di vini rossi e rosati è scarsa.
Tedeschi sono i nomi, i vitigni, le tradizioni enologiche dei vini prodotti in questa regione della Francia, l' Alsazia. Lo stile alsaziano aggiunge una certa struttura e supporto alcolico alla profumata eleganza dei ceppi centro-europei. La cultura d'oltre Reno rimane nella tendenza al monovitigno, col nome ben evidente in etichetta, e nello scarso o nullo uso del legno. I vini secchi, destinati alla tavola, sono più diffusi che nella vicina zona tedesca. Le rare e straordinarie "Selection des Grains Nobles" provengono da acini attaccati dalla botrys, ovvero una muffa nobile, (si chiamano: vini botrizzati) e costituiscono un eccellente complemento al fois gras alsaziano.

I vini

Riesling Renano

È uno dei quattro vitigni bianchi più nobili della zona, è il vitigno aristocratico e longevo per eccellenza. È considerato uno dei migliori vini bianchi del mondo, secco, elegante, dal gusto delicato e dal bouquet di un' estrema finezza. Ideale l'abbinamento gastronomico di questo vino con il pesce, i crostacei ed i frutti di mare, le carni bianchi e la choucroute, (vedi ricetta) piatto tipico alsaziano.

Gewurztraminer

Vino bianco aromatico e speziato. Considerato il capolavoro della viticoltura alsaziana, è mondialmente conosciuto e riconosciuto per le sue caratteristiche aromatiche eccezionali. Vino corposo, ben strutturato, l'aroma è un piacere per l'olfatto e riempie meravigliosamente il palato. Gewurztraminer viene spesso servito come aperitivo o con i desserts, ma l'abbinamento gastronomico di questo vino raggiunge la sua grandezza con i formaggi dal gusto forte come il Roquefort, Munster, Maroilles, foie gras, alle cucine esotiche (asiatica, messicana, indiana...)

Moscato

Limpido vino bianco utilizzato in genere per gli aperitivi. Il suo gusto secco lo fa distinguere dai Moscati dolci meridionali. Quando lo si beve si ha la deliziosa sensazione di addentare dell'uva fresca. Con la sua originalità, dà rilievo ad aperitivi e ricevimenti. L'abbinamento gastronomico ideale di questo vino è con gli asparagi.

Pinot Grigio o Tokai d'Alsazia

Vini secchi molto corposi e con profumi meno forti, ideale per le pietanze locali. L'abbinamento gastronomico ideale di questo vino è con il foie gras, le carni bianche, la selvaggina e agli arrosti.

Pinot Bianco e Sylvaner

Ssono vini bianchi, quasi rosè il Sylvaner, molto scarichi e leggeri. Il Sylvaner è un vino di una notevole freschezza, secco, leggero, da un sapore fruttato discreto. L'abbinamento gastronomico ideale di questo vino è con i frutti di mare, i pesci e i salumi

Crémant d'Alsace

La denominazionie d'origine controllata "Crémant d'Alsace" è conferita a questi vini effervescenti ,vivaci e delicati, elaborati secondi il metodo Champenois, principalmente a partire dai Pinots e la cui finezza affascina gli estimatori sempre più numerosi

Abbinamento

Vedi Abbinamento vino cibo.

Vitigni impiegati

Il vigneto d'Alsazia si pregia di essere annoverato tra i primissimi vigneti AOC di Francia con le sue tre "appellations": Alsace, Alsace Grand Cru e Crémant d'Alsace.

  • Vini Bianchi: Gewurztraminer, Moscato Bianco, Moscato "Ottonel", Pinot Bianco, Pinot Grigio (Tokai d'Alsazia), Riesling, Sylvaner
  • Vini rossi: Pinot nero.

Zona di produzione

Basso ed Alto Reno.

Sostanze presenti

Può contenere solfiti.

Il bicchiere

Vedi Bicchieri da vino.

Temperatura di servizio

Vedi Termometri da vino.

Turismo eno-gastronomico

Nei villaggi intorno a Colmar e nella zona di Thann è collocata la maggior parte dei Grand Cru e delle più famose cantine. Il termine Grand Cru è utilizzato in Borgogna e indica un vino prodotto in un vigneto di qualità superiore ed è il riconoscimento di qualità più alto che può essere attribuito ad un vino. Lo stesso significato viene attribuito anche nella Champagne e nell'Alsazia.

Bottiglia renanaI vini Alsaziani si presentano sempre nella loro tipica bottiglia, chiamata "Bottiglia renana" dalla forma allungata. Vedi Bottiglie da vino.

Materie prime: 
Uva
 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda