Italiani, cibo e web

Ottobre 2016 - Secondo una recente indagine condotta da Coldiretti/IXÈ la cultura del cibo è diventata, negli ultimi anni, un momento importante di socializzazione soprattutto sul Web.
Il cibo, e tutto quello che vi ruota intorno è l’argomento più seguito in rete, basti pensare che circa un italiano su quattro partecipa a blog, chat, forum, community incentrate sulla cucina condividendo frequentemente anche foto di piatti cucinati a casa o consumati al ristorante.

Secondo Coldiretti, questa passione degli italiani per il cibo è anche una conseguenza del grande successo che riscuotono le trasmissioni televisive dedicate alla cucina e agli chef, programmi seguiti in media da circa il 37% dei telespettatori.

Giovani studenti cuochi
Non è un caso che in Italia uno studente su quattro investa il proprio futuro scolastico e professionale nel settore dell’enogastronomia soprattutto se si considera che circa il 41% degli italiani vede con ammirazione il mestiere del cuoco, denominato ormai comunemente chef.
Il Web diventa quindi un luogo importante di confronto, dove poter condividere opinioni ed esperienze sui vari ristoranti o semplicemente ricette o consigli sulla cucina, e anche i numerosi selfie scattati a tavola ne sono la dimostrazione.

Dalla stessa indagine risulta anche che è proprio il settore dell’enogastronomia e dell’agricoltura a rappresentare meglio il “made in Italy”, superando addirittura il mondo della moda, dell’arte, dei motori.

E allora non bisogna stupirsi quando al ristorante si vedono scintillare flash per illuminare al meglio il piatto appena servito o se ad ogni ora del giorno e della notte si vedono sui principali social immagini di prelibatezze gustose.

Indirizzo: 
Italia
 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda