Tisana di tè verde

TISANA DIMAGRANTE. Il tè verde è una pianta originaria della Cina.

Foglie di tè verdeSi utilizzano le foglie della pianta Camellia Sinensis, nella foto a sinistra.

Proprietà del tè verde

  • Ultimamente è stato rilevato che il tè verde, oltre a vantare proprietà antiossidanti e toniche, contribuisce a regolare il peso corporeo aiutando così a dimagrire.
  • Essendo inoltre capace di prevenire l’azione dei radicali liberi, sottoprodotti dell’attività cellulare che portano a far degenerare i tessuti e all’invecchiamento precoce, il tè verde aiuta a ringiovanire la pelle e darle tonicità, soprattutto durante una dieta dimagrante evitando i tipici cedimenti.
  • Bere con regolarità una buona tisana di tè verde può aiutare anche a migliorare la capacità di concentrazione e a calmare il senso di fame, soprattutto quello del “fuori-pasto”.

Quando prendere il tè verde

  • Nei casi di metabolismo lento, per cui anche mangiando poco si tende a prender peso, due o tre tazze di tè verde al giorno, possono limitare questo inconveniente.
  • Sicuramente è un valido aiuto quando si sta seguendo una dieta dimagrante e con l'aggiunta di petali di rose si migliora il tono della pelle.

Controindicazioni

  • Un consumo eccessivo di tè verde può causare agitazione e nervosismo. Se si sta seguendo una cura farmacologica è preferibile bere il tè lontano dall’assunzione della medicina.
  • Sconsigliato a chi soffre di ipertensione.

Le informazioni riportate sono di natura generica e non devono sostituire in alcun caso il consiglio del medico o un'eventuale terapia farmacologica in corso.

Come preparare la tisana

Il modo più pratico per assumere il tè verde è sotto forma di infuso. Dato il sapore forte di questo tè, ovviamente nel caso sia di qualità, si consiglia di non lasciare per troppo tempo in infusione il filtro o le foglie. Per un gusto più gradevole si possono aggiungere anche gocce di limone che, oltre a migliorarne il sapore, è un valido aiuto contro le scorie acide e ingrassanti.

Si possono lasciare in infusione per cinque minuti circa due cucchiaini di tè verde per tazza.

È meglio non utilizzare acqua bollente, ma calda, alla temperatura di circa 85°, quindi filtrare e bere al naturale o dolcificando con miele o stevia.

Anche se il contenuto di caffeina presente nel tè verde è inferiore rispetto a quella contenuta nel tè nero, è meglio evitare di bere la tisana dal tardo pomeriggio in poi per limitare il rischio di insonnia.

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda