Tisana di cumino

TISANA DEPURATIVA. Il cumino è una spezia già nota ai tempi dei Faraoni. I suoi semi sono stati ritrovati nelle antiche tombe, in quanto considerati semi preziosi per curare il mal di pancia.

Proprietà della tisana di cumino

Pianta di cuminoAldilà della storia, i semi di cumino sono spesso utilizzati per trattare il gonfiore addominale, il meteorismo e l’aerofagia.
Come i semi di finocchio, anche il cumino è offerto nella tradizione indiana a fine pasto per agevolare la digestione.

Infatti il cumino stimola la secrezione degli enzimi del pancreas che facilitano una corretta assimilazione dei cibi e una buona digestione.
Bere la tisana di cumino dopo pasto, magari insieme ai semi di finocchio, può diventare una sana e piacevole abitudine per contrastare il gonfiore addominale.

 

Dove cresce

La pianta del cumino è molto diffusa in Europa centrale. In Italia si trovano piante di cumino nei prati e nei pascoli alpini e più raramente sugli Appennini.

Come si prepara la tisana di cumino

Si prepara la tisana versando circa un cucchiaio di semi di cumino in una tazza di acqua bollente. Si lascia riposare qualche minuto, si filtra e si beve.

Controindicazioni

Evitare in gravidanza e nel caso si soffra di malattie epatiche.

Le informazioni riportate sono di natura generale e non devono sostituire in alcun caso il consiglio del medico o un'eventuale terapia farmacologica in corso.

La leggenda

Un’antica leggenda narra che il cumino è un ottimo rimedio per rendere le storie d’amore più durature e per legare persone e animali alla casa.

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda