Tisana di cardo mariano

TISANA DEPURATIVA. Il Cardo mariano, Silybum marianum, è una pianta erbacea che cresce spontanea in tutta la macchia mediterranea.

Proprietà del cardo mariano

Fiore di cardo marianoÈ un ottimo tonico e aiuta ad abbassare la febbre. Utile anche per curare le emorroidi, gli eczemi e per rigenerare il fegato.
Il cardo mariano è indicato per chi ha esagerato con alcol e cibi grassi, dopo le feste, ai fumatori incalliti.

Controindicazioni

Meglio evitare in caso di cardiopatie ed ipertensione.

Le informazioni riportate sono di natura generica e non devono sostituire in alcun caso il consiglio del medico o un'eventuale terapia farmacologica in corso.

Dove trovare il cardo mariano

Il cardo mariano è originario del Mediterraneo e naturalizzato in Nord America, Europa, Asia. Prospera in campo aperto e soleggiato e può essere coltivato anche come pianta ornamentale.

Come preparare una tisana di cardo mariano

Del cardo mariano si utilizzano le foglie, i fiori, i semi. Si può preparare la tisana come decotto utilizzando circa 20 g di foglie secche in un litro d’acqua, filtrare e berne una tazzina al mattino a digiuno per 20 giorni. Si può ripetere la cura 2-3 volte all’anno per una depurazion ciclica, soprattutto durante  cambi di stagione o dopo l’assunzione di farmaci.

Perché si chiama così

Questa pianta deve il suo nome al disegno biancastro presente sulle foglie dentellate che ricorda le gocce di latte.

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda