Tisana di carciofo, proprietà e preparazione

TISANA DEPURATIVA. La tisana di carciofo è ideale da consumare in tisana all’arrivo della primavera circa due tazze al giorno per almeno un mese per depurare e risvegliare il corpo.

Proprietà della tisana di carciofo

  • Le foglie aiutano la diuresi eliminando le tossine e sgonfiando la pancia.
  • Consumata dopo i pasti aiuta la digestione.
  • Sono un valido aiuto durante le diete dimagranti perché contrastano la ritenzione idrica.
  • Grazie all’inulina contenuta il carciofo esercita un'azione importante anche sull’apparato cardio circolatorio aiutando a ridurre il colesterolo nel sangue.

Dove cresce

Il carciofo è una pianta perenne originaria del Mediterraneo. Oggi i carciofi si coltivano soprattutto in Italia, Egitto, Spagna in Europa, mentre in America la più estesa zona di produzione è la California.

Come preparare la tisana di carciofo

Si prepara la tisana per infusione utilizzando circa 30 g di foglie di carciofo da lasciare in infusione in acqua bollente per almeno cinque minuti. Quindi filtrare e bere. Il sapore sarà piuttosto amaro, per renderne il sapore più gradevole si può aggiungere liquirizia, menta, anice e semi di finocchio. Si possono utilizzare anche i gambi del carciofo per preparare la tisana. In questo caso è consigliabile procedere facendo un decotto.

Controindicazioni

Si sconsiglia l’uso se si soffre di calcoli biliari, in caso di allergia a camomilla ed echinacea.

Le informazioni riportate sono di natura generale e non devono sostituire in alcun caso il consiglio del medico o un'eventuale terapia farmacologica in corso.

Materie prime: 
Carciofo
 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda