Taste of Milano 2011

Milano 18 Maggio 2011, Ippodromo di San Siro. Alimentipedia ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione della prossima edizione di Taste of Milano che si terrà dal 15 al 18 Settembre 2011 a Milano, Ippodromo di San Siro.

Taste of Milano 2011Dopo il grande successo della prima edizione, 15.000 visitatori per una quattro giorni dedicata alla buona cucina milanese, quest'anno le novità annunciate sono molte, prima fra tutte la location e i nuovi ristoranti presenti.

Taste of Milano infatti si sposta dal Parco Sempione di Milano al Parco dell'Ippodromo di San Siro, 2 km e mezzo di verde. La conferenza stampa si è svolta sul terrazzo dell'Ippodromo, spazio in genere riservato a "reali" e "vip" durante le corse del galoppo. Quello che ci ha colpito di più è stata l'atmosfera serena e amichevole che ha coinvolto tutti. Grande intesa e clima "da spogliatoio" fra gli chef.

Assaggi e novità di Taste of Milano 2011

Questa è la prima grande novità della prossima edizione che Silvia Dorigo, Amministratore Delegato della Brand Events Italy ha illustrato alla sala. L'Ippodromo del Galoppo è il più grande spazio verde della metropoli meneghina la cui pista per la prima volta verrà aperta al pubblico.

La grande apertura dello spazio verde dell’Ippodromo permetterà la presenza di molte aree attrezzate con sedute e tavoli, un vero e proprio villaggio, mentre nuove e più grandi strutture lounge saranno a disposizione del pubblico più esigente, permettendo così a tutti i visitatori di godere al massimo dell’esperienza gastronomica di Taste of Milano.

I ristoranti di Taste of Milano 2011

La seconda grande novità rispetto all'edizione di Taste 2010 è il numero dei ristoranti presenti che passano da 12 a 20, aumentando così le possibilità per tutti i foodies milanesi e non di assaggiare i piatti dei più grandi chef di Milano. Grazie agli ampi spazi dell' Ippodromo del Galoppo di San Siro è stato possibile introdurre ben 9 nuovi ristoranti, aumentare gli show cooking degli chef, gli appuntamenti con l'Alta Cucina e il buon vino. Anche quest’anno ogni ristorante proporrà tre piatti, maggiormente rappresentativi della cucina del proprio ristorante, in versione da assaggio, Taste, sempre ad un prezzo compreso tra i 4 e i 6 euro, utilizzando la moneta speciale di Taste of Milano, il Ducato.

Gli chef

OChef Roberto Okabemar Allievi (Ristorante Bianca), Andrea Aprea (The Park Restaurant del Park Hyatt Milano) Andrea Berton (Trussardi alla Scala), Tommaso Arrigoni (Innocenti Evasioni), Giovanni Bon (Savini), Enrico Buonocore (Langosteria 10), Nicola Cavallaro (Al San Cristoforo), Carlo Cracco (Ristorante Cracco), Angelo Gangemi (Don Carlos del Grand Hotel et de Milan), Ernst Knam, Pietro Leemann (Joia), Yoshikazu Ninomiya (Osaka), Aimo Moroni, Alessandro Negrini e Fabio Pisani (Il Luogo di Aimo e Nadia), Roberto Okabe (Finger’s), Davide Oldani (D’O), Mattias Perdomo (Al Pont de Ferr), Andrea Provenzani (Il Liberty), Gaetano Simonato (Tano passami l’Olio), Matteo Torretta (Food Art Restaurant) e Viviana Varese (Alice Ristorante)
 
Nella foto a destra lo chef Roberto Okabe prepara i suoi assaggi "Taste".

Biglietti

Taste of Milano è un evento a numero chiuso in modo da consentire a tutti i partecipanti la migliore esperienza possibile.

I biglietti potranno essere acquistati a partire da giovedì 19 maggio 2011 su www.tasteofmilano.it oppure  tramite tutta la rete multicanale TicketOne, Call Center TicketOne 892.101 e gli oltre 650 Punti Vendita aperti al pubblico in tutta Italia.

Acquistanto prima i biglietti Taste of Milano offre una riduzione sul biglietto Standard d’ingresso.

Il biglietto Standard per ogni singola sessione lunch o dinner con la formula “prenota prima” valida fino al 9 settembre avrà un costo di € 20,00, acquistabile on line su www.tasteofmilano.it.

Dal 10 settembre e per tutta la durata dell’evento il costo del biglietto Standard sarà di € 25,00.

Indirizzo: 
Italia
 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda