Sfoglia di pomodoro essiccata
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
non contiene glutine
Difficoltà: 
media

Una ricetta davvero che lascia stupefatti per versatilità e gusto, si tratta della sfoglia di pomodoro ottenuta con l'uso dell'essiccatore. Davvero semplice da realizzare si tratta di un foglio sottilissimo e croccante al gusto di pomodoro. Spezzettato è un originale appetizer, o come guarnizione croccante di piatti e ricette salate, lasciato più morbido lo si può arrotolore in piccoli coni da riempire con gli ingredienti preferiti. Vedi anche Cos'è l'essiccatore. Ricetta gentilmente suggerita da essiccare.com.

Ingredienti: 
  • pomodori freschi
  • pomodori essiccati
  • datteri (o papaya)
  • sale
  • aromi secchi a piacere (origano, peperoncino, basilico ecc)
Istruzioni: 
  1. Essiccare preventivamente e possibilmente in stagione gli ingredienti necessari: pomodoro, spezie a piacere e se si desidera un po’ di peperoncino.
  2. Frullare insieme tutti gli ingredienti, avendo cura di sbriciolare grossolanamente i pomodori secchi prima di inserirli nel mixer.
  3. Si ottiene una purea più o meno acquosa a seconda del tipo di pomodoro fresco utilizzato e della quantità di datteri (o papaya) che vi è stata aggiunta. In generale si consiglia un etto di datteri per ogni chilo di pomodoro fresco circa. Il dattero il cui gusto nella sfoglia finale non si percepirà, serve a smorzare e a correggere l’acidità del pomodoro, che altrimenti risulterebbe troppo accentuata.
  4. I pomodori secchi, invece, rinforzano il gusto della sfoglia, rendendolo più deciso e carico. Di questo ingrediente potete determinare la dose a piacere.
  5. Stendere ora la purea su un foglio di carta antiaderente da forno e disporre nell’essiccatore, impostando una temperatura che può variare dai 40°, per chi scelga un’alimentazione crudista, ai 55° circa, per chi volesse velocizzare un po’ il processo. Quando la purea sarà asciutta, apparirà come una sfoglia sottile e croccante.
  6. Si può decidere il grado di asciugatura a seconda dell'uso che se ne dovrà fare.
 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda