Salsa thaini

La salsa Tahini è una salsa composta da una miscela di semi di sesamo e olio d’oliva ha la consistenza di un paté ed è molto utilizzata nella cucina mediorientale. Nella cucina italiana si può usare il tahini come condimento per insalate, come salsa di accompagnamento per crostini, polpettine vegetariane e in tutte le preparazioni che preferiamo. Il sapore ricorda quello delle noci e delle arachidi. Ha molte proprietà per la salute. Usata anche per la preparazione dell'hummus.

Viene usata come condimento per varie preparazioni come i Falafel, polpette di pasta di fave o ceci, usualmente accompagnando pomodori e cetrioli affettati, oppure per preparare l'hummus, crema di ceci tipica dei paesi arabi. Si sposa bene anche con alcune carni, specie se il gusto viene stemperato da aglio e succo di limone.
Si trova inoltre in preparazioni dolci come la Halva, preparata con aggiunta di mandorle e pistacchi, e consumato insieme al miele sul pane.

Viene spesso preparato in modo casalingo il cui risultato è un prodotto più sano rispetto a quello industriale dove vengono aggiunti additivi per stabilizzare il composto.

Dove acquistare il tahin

La si può trovare nei negozi di prodotti alimentari etnici o nei negozi di prodotti naturali o più semplicemente la si può preparare a casa, basta procurarsi i semi si sesamo.

Come preparare la salsa tahini a casa

Ingredienti per salsa thaini

Salsa thaini fatta in casa

  • 200 gr di semi di sesamo
  • 3 cucchiaini di olio extravergine di oliva (oppure di semi vari se si preferisce un sapore più delicato)

Procedimento per fare la salsa thaini in casa

  1. In una padella semi aderente tostare i semi di sesamo a fiamma medio bassa finchè non iniziano a rosolare, bastano pochi minuti, fare attenzione a non bruciarli
  2. Lasciali raffreddare
  3. Macinare bene i semi nel mixer o in un macinino e procedere aggiungendo l’olio a filo
  4. Continuare a mescolare in modo da creare la salsa tahin
  5. La si può consumare subito o la si può conservare in frigorifero in un vasetto di vetro sterilizzato

Il Tahini ha tutte le proprietà del sesamo ricco di vitamine, specialmente nel gruppo B, e anche di minerali, come ferro, calcio, magnesio, fosforo e zinco. Il Tahin aiuta il corretto funzionamento dello stomaco, facilita il transito dei cibi e stimola la formazione dei succhi gastrici. Le sostanze presenti nel sesamo hanno effetti antiossidanti e abbassano il colesterolo. La sesamina tutela il fegato dai danni derivanti da ossidazione. Va comunque usato con moderazione poiché, come tutti gli alimenti derivati dall'intero seme di una pianta, è molto calorico: 100 g di tahini apportano circa 600 calorie, ma va valutata la quantità di olio aggiunto alla farina di sesamo, che può alzare il computo delle calorie finali.

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda